Pubblicato il

Documenti falsi: patteggiano i due nigeriani arrestati

Documenti falsi: patteggiano i due nigeriani arrestati

Una 23enne e un 28enne erano finiti in manette ieri mattina - martedì - al Traforo del Monte Bianco; stavano cercando di raggiungere la Francia a bordo di un pullman di linea

Un anno 10 mesi e 10 giorni e un anno 3 mesi di reclusione. Queste le pene inflitte questa mattina in Tribunale ad Aosta nell’ordine a Beauty Omoruj e Kelly Dieh, i due nigeriani di 23 e 28 anni arrestati ieri mattina – martedì – perché sorpresi in possesso di documenti falsi al Traforo del Monte Bianco, durante un controllo degli agenti della Polizia di Frontiera su un pullman di linea diretto in Francia.I due hanno patteggiato la pena nell’ambito del processo per direttissima svoltosi davanti al giudice monocratico Maurizio D’Abrusco, che ha disposto l’espulsione per la ragazza, Beauty Omoruj, ma non per Dieh, trovato in possesso di tre documenti, dei quali due originali.(pa.ba.)

ULTIME NOTIZIE