Pubblicato il

La Valdotaine compie 70 anni e presenta nuovi loghi e prodotti

Quattro distillati per i mercati nazionale e internazionale

Quattro distillati per i mercati nazionale e internazionale

Nuovo logo (Distilleria di Montagna) e quattro nuovi prodotti. Se li regala per u suoi 70 anni La Valdôtaine, storica azienda di distillati di Saint-Marcel che lancia sul mercato nazionale e internazionale: Verney, Acqueverdi, Eyva e Dente di Leone. «Abbiamo voluto rendere onore all’importante compleanno della nostra azienda, che quest’anno festeggia 70 anni – dice Paolo Covi, amministratore delegato de La Valdôtaine – valorizzandone la natura artigianale e alpina e raccontando lo splendido territorio su cui cresce. Da centinaia di anni gli abitanti di questa Valle selezionano con sapienza e coltivano le migliori essenze vegetali per trasformarle in autentiche specialità alpine e proprio da questo secolare savoir faire nascono le nostre quattro grandi novità.

Si tratta di prodotti di alta gamma frutto degli alambicchi de La Valdôtaine, che con il loro respiro discontinuo, a singole cotte, distillano piccole quantità di spiriti unici, resi inimitabili dalle acque ricche di minerali, talvolta dal colore stupefacente, che dai monti precipitano a valle, fino alla distilleria.

 “Verney” èun vermouth (di Savoia), “Acqueverdi” un gin (delle alpi), “Eyva” una vodka (al farro di montagna) e “Dente di Leone” un amaro (di montagna).

L’azienda

Fondata nel 1947 a Verrès, la distilleria La Valdotaine ha iniziato, con vecchi alambicchi in puro rame e con il tradizionale sistema della distillazione a vapore, a produrre grappa e poi genepy e amari. I successivi trent’anni hanno consentito all’azienda di affinare le tecniche consolidando la sua presenza sul mercato.

Il primo ampliamento avviene nel 1978 trasferendo l’attività a Saint Marcel, ove attualmente l’azienda si trova, dove iniziano altre produzioni: nuovi tipi di grappe, liquori a base di grappa, distillati di frutta, confetture, marrons glacés e prosciutti. Se ci soffermiamo sulle grappe, sfogliando il catalogo della Valdotaine ritroviamo le grappe classiche, quelle aromatiche, digestive, toniche, corroboranti e le prestigiose grappe di vitigni valdostani: la Grappa di Torrette, di Picotendro, di Gamay, e Muscat de Chambave affinate.

Le Grappe giovani più volte premiate in concorsi nazionali ed internazionali derivate dai “vitigni guerrieri” dei vigneti di montagna che riescono, grazie alla magistrale esperienza del “mastro distillatore”, ad esprimere il sapore ed il cuore di questo territorio aspro ed affascinante.

I liquori della tradizione, Genepì e Ratafià sono uno degli esempi di come una piccola realtà riesca a portare il proprio nome nel mondo grazie alla interpretazione della tradizione locale ed alla divulgazione delle arcaiche conoscenze legate al territorio ed alla sapienza erboristica di cui le Grappe di Papà Marcel (offerta in oltre 48 diverse qualità) che prendono il nome da una famosa omonima osteria collocata nel centro di Aosta, ne sono un gustoso esempio. (re.newsvda.it)

 In foto, da sinistra: Paolo Covi, con a destra Alessandro Francoli