Pubblicato il

Solidarietà: I light Pila, fiaccolata rosa per lotta contro tumori

Solidarietà: I light Pila, fiaccolata rosa per lotta contro tumori

E' in programma nel comprensorio sciistico alle porte di Aosta l'iniziativa legata all'associazione Susan g. Komen

Connubio tra sport, turismo e solidarietà torna per il quinto anno l’evento I Light Pila, la fiaccolata benefica a sostegno della lotta contro il cancro al seno che illuminerà di rosa la località sciistica alle porte di Aosta. L’appuntamento è per sabato 11 febbraio e l’invito è rivolto a tutti: sciatori esperti e dilettanti, snowboarders, ma anche a chi vuole partecipare con le ciaspole o a piedi, sia per adulti che per i più giovani: 12 euro il contributo minimo. Dal 2013, data del debutto dell’iniziativa «che fa divertire, facendo del bene e che la Pila spa continuerà a sostenere» ha sottolineato il presidente Davide Vuillermoz presentando la manifestazione, a oggi sono stati raccolti oltre 60 mila euro che sono stati devoluti all’associazione senza scopo di lucro Susan g. Komen e sono state 5 mila le presenze. «Abbiamo scelto di chiudere – ha puntualizzato Katia Albanese, presidente del Consorzio turistico L’Espace di Pila – puntando maggiormente sulla leva emozionale. Non ci saranno più i fuochi d’artificio ma libereremo un gran numero di palloncini rosa a led nel cielo, un pensiero per tutte le famiglie e le persone toccate dal tumore al seno». Komen negli scorsi due anni ha finanziato due progetti dell’associazione Viola Valle d’Aosta: ha contributo all’acquisto di parrucche per le pazienti sotto trattamento chemioterapico e per il 2017 sarà attivato il progetto ‘Le tre vie della Salute: cibo, movimento ed alimentazione’ con professionisti e operatrici socio-assistenziali. L’assessore regionale al Turismo Aurelio Marguerettaz ha messo in evidenza come «questa manifestazione veda gli impianti a fune lavorare anche per sensibilizzare le persone, perché molte volte chi è affetto da questi problemi non ne parla, e momenti di condivisione come questi non possono che fare bene». «Queste sinergie sono fondamentali – ha concluso l’assessore regionale alla Sanità Laurent Viérin – per sensibilizzare il territorio».

Il programma

Lo skivillage di I light Pila viene allestito nella centralissima area Baby Gorraz con quattro igloo gonfiabili. Una ospiterà il desk per le iscrizioni, il ritiro delle fiaccole e la postazione degli organizzatori: Consorzio Turistico Espace de Pila,il Comune di Gressan, Pila Spa., Susan G. Komen Italia e l’Ufficio stampa della località che firmano la regia dell’evento; le altre sono occupate dalla Pro loco di Gressan che, come da tradizione, riscalderà tutti con vin brûlé, té e dolci, uno dedicato alla degustazione di prodotti tipici della Regione curato dall’associazione di produttori locali Tascapan. Sarà presente anche l’associazione valdostana Viola. Infine spazio alla musica con il dj Franky Trova, che darà la carica giusta alla giornata e alla festa finale. Partenza e arrivo sono allo skivillage che sarà operativo dalle 13.30. Il coordinamento della fiaccolata è affidato ai 200 maestri di sci, volontari; l’intera località, baite, bar, ristoranti, tutti si preparano a partecipare, colorandosi di rosa, preparando menu speciali e brindando alla solidarietà. L’ultima salita utile per scendere con la fiaccola è alle 17, utilizzando i tre impianti Liason, Leissè e Chamolé (fra le 16.00 e le 17.00 saranno gratuiti per i partecipanti che non hanno lo skipass) per raggiungere le sei baite, punti di partenza della fiaccolata: Baraka, Châtelaine, Societé, Baoutson, Grimod ed Hermitage per i tedofori che giungono con gli sci, dove rifocillarsi con vin brulé e té e attendere il tramonto. Per chi partecipa con le ciaspole appuntamento alle 16.30 allo skivillage, e per i tedofori a piedi partenza dalla pista di pattinaggio alle 18. L’arrivo progressivo del ‘fiume rosa’ luminoso è previsto verso le 18.30, sotto il palco del village per festeggiare assieme con musica e lancio di centinaia di palloncini luminosi che punteggeranno di rosa il firmamento di I Light Pila. Quest’anno tutte le donne che parteciperanno alla fiaccolata avranno lo sconto del 5% nei locali, ristoranti, noleggi e scuole di sci di Pila aderenti, per tutta la giornata. Per chi si iscrive ad ‘I Light Pila’ lo skipass sabato 11 costerà 33 euro invece che 42.

Le iscrizioni

Le iscrizioni sono possibili in loco oppure alle biglietterie della telecabina Aosta-Pila e nei locali pubblici della stazione sciistica, on line, sul sito di Pila www.pila.it oppure sul sito di Komen. http://www.komenitalia.it/pila/ È possibile anche una donazione di chi non può o non vuole sciare, ma vuole partecipare col proprio contributo. L’iscrizione parte da 12 euro ad adulto e 8 euro giovani under 14, contestualmente all’iscrizione di un adulto. (foto: Michela Greco, Michel Martinet, Laurent Viérin, Davide Vuillermoz, Aurelio Marguerettaz e Katia Albanese) (da.ch.)