Pubblicato il

Brandisce machete, arrestato per droga

Brandisce machete, arrestato per droga

Si tratta di un 53enne di Avise, Egidio Lombard, che dopo una lite con un vicino di casa in frazione Vedun, è finito nei guai nell'ambito della successiva perquisizione domiciliare dei carabinieri; in casa aveva un centinaio di piantine di marijuana

Una lite tra vicini, dopodiché uno dei due entra in casa, impugna un machete e lo brandisce sotto gli occhi terrorizzati del contendente.All’arrivo dei militari dell’Arma dei carabinieri, quindi, l’uomo si è barricato in casa, dicendo di volere parlare soltanto con il comandante della Stazione di Saint-Pierre, «l’unico a conoscere la mia situazione».E’ accaduto nel primo pomeriggio di oggi – sabato – in frazione Vedun di Avise. Protagonista un 53enne del posto, Egidio Lombard, che dopo essere stato tranquillizzato dal personale del 118, è tornato in sé soltanto una volta giunto sul posto il Maresciallo Salvatore Rossi, facendosi visitare dai medici, che ne hanno disposto il trasferimento nel reparto di Psichiatria dell’ospedale di Aosta.Tutto finito? Ma nemmeno per idea, perché nell’ambito della successiva perquisizione domiciliare da parte dei carabinieri, all’interno dell’abitazione di Lombard sono state rinvenute un centinaio di piantine di marijuana oltre a diversi semi, che ne hanno fatto scattare l’arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.Egidio Lombard si trova ora sottoposto agli arresti domiciliari nel reparto di Psichiatria dell’ospedale di Aosta.(pa.ba.)