Pubblicato il

Comuni: ha riaperto la pista ciclabile da Gressan a Fénis

Comuni: ha riaperto la pista ciclabile da Gressan a Fénis

In previsione modifiche al regolamento per conciliare la presenza di ciclisti e corridori

Ha riaperto nel fine settimana la pista ciclopedonale da Gressan a Fénis con più di mille frequentatori. Una struttura molto utilizzata che, nel 2016 ha visto più di 150.000 passaggi. I 24 chilometri della pista, che attraversa tutta la Plaine, sono gestiti dall’Unité Mont Emilius e per il secondo anno i lavori di manutenzione e pulizia sono affidati alla Pila SpA. Quest’anno per migliorare la percorribilità, l’Unité ha previsto un intervento di spazzamento meccanico dell’intero percorso affidato a una ditta specializzata e ha in programma un intervento per la manutenzione straordinaria dell’intero percorso per da 120 mila euro. «Attraverso queste manutenzioni si vuole intervenire per migliorare l’asfalto, la cartellonistica e la segnaletica orizzontale.Tutto ciò per rendere questa pista sempre più fruibile. A breve si cercheranno di risolvere anche alcune criticità di utilizzo che si sono manifestate tra ciclisti e runners con alcune modifiche al regolamento e coinvolgendo le rispettive associazioni con un unico obiettivo condiviso da raggiungere: offrire un servizio di qualità salvaguardando la sicurezza di tutti» commenta il presidente dell’Unité Giovanni Barocco.  (d.c.)