Pubblicato il

Regione: Paolo Contoz sceglie l’Union valdôtaine

Regione: Paolo Contoz sceglie l’Union valdôtaine

Il neo consigliere in Consiglio Valle integra le fila del Leone rampante ma da indipendente

Ha sciolto le riserve il neo consigliere regionale Paolo Contoz che ha aderito al gruppo dell’Union valdôtaine ma come indipendente. Motiva così la sua scelta: «Ho lasciato decidere, come faccio in questi casi, alla mia coscienza». Prosegue: «Potevo ritornare sui miei passi ed entrare nella nuova maggioranza o entrare nel gruppo misto e decidere di volta in volta come votare oppure entrare nel gruppo dell’Union valdôtaine continuando il percorso intrapreso due anno orsono quando sono uscito dal movimento, ora frammentato, della Stella Alpina. Sono certo che la coerenza paghi e quindi ho deciso di entrare nell’Uv come indipendente così potrò anche esprimere il mio pensiero». Aggiunge: «ho pensato in un’occasione importante come questa di interpretare la volontà della maggioranza del popolo valdostano e non salire sul carro degli attuali vincitori. Vorrei essere un politico anomalo, non essere attaccato alla sedia a tutti i costi, ma essere il portavoce della gente interessata a conoscere, con molta chiarezza, cosa succede a Palazzo regionale». Conclude Contoz: «prometto il mio massimo impegno perché vorrei che la mia amata Valle d’Aosta tornasse a essere quell’isola felice e invidiata com’era un tempo». (d.c.)

ULTIME NOTIZIE