Pubblicato da Erika David il

Saison culturelle, stasera allo Splendor il Trio di Clarinetti

Saison culturelle, stasera allo Splendor il Trio di Clarinetti

Il concerto era inizialmente previsto per il 19 aprile; si esibiranno allo Splendor Alessandro Carbonare, Luca Cipriano e Perla Cormani

Posticipato di un mese rispetto al programma, il Trio di Clarinetti si esibirà questa sera, giovedì 18 maggio, nell’ambito della Saison culturelle, sul palco del Teatro Splendor di Aosta.

Alessandro Carbonare, al clarinetto e corno di bassetto, Perla Cormani, al corno di bassetto e Luca Cipriano, al clarinetto, corno di bassetto e clarinetto basso proporranno un programma con brani di Mozart (Divertimento n.3 per tre corni di bassetto e Divertimento n. 1 per tre corni di bassetto), Beethoven (Variazioni su Là ci daremo la mano), Gismondi-Pascoal (Brasilian Tales), Corea (Jazz Suite) e Klezmer Suite di autori vari.

Lo spettacolo è in programma alle 21, ingresso 13 euro, 10 il ridotto.

I musicisti

Alessandro Carbonare è Primo Clarinetto dell’Orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia dal 2003, per 15 anni inoltre ha ricoperto il ruolo di solista nell’Orchestre National de France. Nel suo curriculum figura anche una collaborazione con la Filarmonica di Berlino. Il maestro Claudio Abbado lo ha voluto come Primo Clarinetto nell’Orchestra del Festival di Lucerna e nell’Orchestra Mozart. Carbonare ha registrato il cd The art of the Clarinet e recentemente il concerto K.622 registrato insieme a Claudio Abbado e all’Orchestra Mozart. Docente all’Accademia Chigiana di Siena è inoltre molto impegnato anche a livello sociale sostenendo progetti di miglioramento della società attraverso l’educazione musicale.

Luca Cipriano, diplomato e laureato in clarinetto al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, è docente nella scuola romana e membro dell’Orchestra Roma Sinfonietta del Parco della Musica Contemporanea Ensemble e della Nuova Orchestra Scarlatti. Da qualche tempo sta portando avanti anche il progetto jazz in duo con il pianista Lucio Perotti.

Perla Cormani, diplomata e laureata in clarinetto con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma collabora a diversi progetti musicali. Con il quartetto di clarinetti Cluster Four, con il quale suona dal 2005, ha vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali. È inoltre vincitrice del Concorso Note di Roma e del Concorso nazionale Agimus di Roma.

(re.newsvda.it)