Pubblicato da Alessandro Bianchet il

Comune Aosta: via alle selezioni per l’addetto stampa; contratto da 147 mila euro

Approvata dalla giunta comunale la delibera che definisce i requisiti; scadenza il 24 agosto

Comune Aosta: via alle selezioni per l’addetto stampa; contratto da 147 mila euro

E’ arrivato oggi dalla giunta comunale di Aosta il via libera allo stanziamento di 147 mila euro (17 mila nel 2017, 50 mila nel 2018, 50 mila nel 2019 e 30 mila nel 2020), reperiti nell’ambito della verifica degli equilibri di bilancio, per l’assunzione di un addetto stampa per il Comune.

Nonostante le polemiche scatenate in Consiglio comunale, con la minoranza a presentare una mozione collegata che chiedeva di dirottare la cifra per l’abbattimento delle barriere architettoniche e la manutenzione straordinaria delle strade, il governo cittadino ha approvato la delibera che definisce i requisiti per l’ammissione alla selezione, che verrà operata dal «Sindaco, coadiuvato, a fini istruttori, dal Segretario Generale, dal Vice-Segretario Generale e dal Funzionario dei Servizi istituzionali, i quali, dopo aver verificato sulla base dei curricula il possesso dei requisiti previsti, procederanno se necessario con lo svolgimento di un eventuale colloquio conoscitivo con i candidati ritenuti in possesso delle competenze idonee allo svolgimento della funzione».

I requisiti

Per partecipare alla selezione, il candidato dovrà avere almeno il diploma di scuola media superiore, dovrà essere iscritto all’albo nazionale dei giornalisti professionisti o pubblicisti da almeno 30 mesi, il possesso dell’accertamento della lingua francese categoria D (in caso di mancato possesso dovrà sostenere un esame per l’accertamento) e buona conoscenza del pacchetto Office, nonché degli strumenti di comunicazione multilmediale.

Il contratto, a tempo determinato, durerà fino al conferimento di successivo incarico e, comunque, non oltre il 31 luglio 2020 e prevede l’impossibilità di esercitare attività accessoria nei settori radiotelevisivo, del giornalismo, della stampa e delle relazioni pubbliche, salva autorizzazione dell’amministrazione comunale.

La domanda va presentata per consegna a mano o tramite PEC (protocollo@pec.comune.aosta.it) entro le ore 12 del 24 agosto 2017.

(re.newsvda.it)