Pubblicato il

La Pro Loco di Emarèse festeggia il suo 30º compleanno

Cinque giorni di festa per la Festa di Saint-Roch, dove la regina sarà la brossa

La Pro Loco di Emarèse festeggia il suo 30º compleanno

Cinque giorni di festeggiamenti per il trentennale. Da sabato 12 a mercoledì 16 agosto, infatti, Emarèse ospiterà la 30ª edizione della Festa patronale di Saint-Roch, con eventi sportivi ed enogastronomci per tutti. Ad aprire la kermesse sarà il 2° Trail Emarèse, con un percorso di 22 chilometri (4 in più rispetto alla passata edizione) con dislivello positivo di 1.400 metri, con la collaborazione dello Csen.

«Il nostro obiettivo è quello di far conoscere il nostro territorio, bellissimo ma non coinvolto dai grandi flussi turistici, attraverso anche un sano e autentico spirito di competizione» afferma Edoardo Benis, assessore al turismo di Emarèse. Novità di quest’anno sarà un Trail non competitivo di 6 km che dal capoluogo condurrà in un sentiero semplice e panoramico con vista sul Monte Bianco.

A pranzo e a cena, sarà servito un menù tradizionale valdostano con polenta, carni miste e l’accompagnamento della Brossa, a cui è intitolata la sagra gastronomica.

Evento clou della domenica sarà il 7º Trofeo Jacopo Trèves, una paletà di Tsan juniores dedicata a ragazzi dai 7 ai 16 anni e nata per ricordare il giovane giocatore del Saint-Vincent Emarèse mancato nel 2009.

Lunedì arriverà la novità dei Giochi senza frontiere, con quattro squadre da otto che si sfideranno in giochi divertenti e atletici. Martedì sarà la volta del 10º Mercatino Emaresotto con i prodotti tipici dell’artigianato e dell’enogastronomia e della gara di palet 1º Memorial Vout Brunetto, in ricordo del volontario della Pro Loco per 25 anni e giocatore di palet scomparso l’anno scorso.

La Festa di Saint-Roch terminerà domenica con la Santa Messa alle 11.30 e il pranzo tipico servito dalla Pro Loco dalle 12.30 in poi.

(nadine blanc)