Pubblicato il

Collé si ritira, Dominguez vince il Tor des Géants a tempo di record

Trionfa il gigante basco, che polverizza il tempo del connazionale Carrera

Collé si ritira, Dominguez vince il Tor des Géants a tempo di record

Aveva circa tre ore di vantaggio, stava letteralmente volando verso il bis polverizzando il record, ma una crisi di stachezza lo ha costretto al ritiro. Franco Collé a Bosses ha dovuto cedere il passo poco dopo la mezzanotte di ieri al basco Javi Dominguez, il quale una volta volta preso il comando dell’ottava edizione del Tor des Génts ha dato una accelerata decisa e si è involato verso il traguardo di Courmayeur, chiudendo nel tempo di 67h52′, nuovo record della gara che era detenuto da un altro basco, Ike Carrera.

“E’ stata una gara durissima – ha detto Dominguez sul traguardo -, un testa a testa incredibile tra me e Franco (Collé, ndr), deciso nel finale a sorpresa. Onore a lui”.

Amareggiato il valdostano (“questo è il Tor”), che aveva preso decisamente la testa a due terzi di gara e si stava involando verso il traguardo, dove era atteso nella notte. Ma il campione di Gressoney è stato vittima di una crisi di stanchezza, tanto da bruciare tutto il vantaggio che aveva ed essere superato nella salita al Colle di Champillon, che lo ha poi costretto al ritiro.

Secondo posto per Oliviero Bosatelli, vincitore dell’edizione 2016.

Raggianti i componenti del team Vibram, che hanno fatto grandi feste al loro campione Dominguez. Tra il pubblico, abbastanza numeroso nonostante fosse l’alba, c’è chi chiede uno spostamento in avanti della partenza dell’edizione 2018.

(l.m.)

ULTIME NOTIZIE