Pubblicato da Luca Mercanti il

Uvp e Uv: avanti tutta verso il Ressemblemet

Henri Dondeynaz nominato secondo vice presidente del Leone dorato

Uvp e Uv: avanti tutta verso il Ressemblemet

Primi sì definitivi al progetto di “Ressemblement“. Lo hanno deciso ieri sera, lunedì 18, il Conseil des Communautés dell’Uion Valdôtaine Progressiste riunitosi a Châtillon e il Comité fédéral dell’Union Valdôtaine ad Aosta.

Il direttivo di Alpe  esaminerà oggi il documento.

Tra gli impegni politici-istituzionali che vengono assunti figurano quelli riguardanti “le riforme strutturali necessarie a superare l’immobilismo”, i rapporti con lo Stato italiano “anche attraverso l’aggiornamento dello Statuto speciale”, la “modernizzazione della Valle d’Aosta” con un richiamo a “trasparenza e meritocrazia”.

Si tratta di un primo passo verso “la ricostituzione di un movimento unionista e autonomista plurale, aperto e inclusivo pur essendo unico”. In questa direzione la prima tappa sarà costituita dagli “Stati generali dell’autonomia”.

I movimenti che aderiscono al progetto ritengono anche “necessario prendere in considerazione una riflessione sulla necessità di una azione politica e amministrativa comune”.

La segreteria del Movimento fa sapere che il documento “Rassembler-Agir-Réussir” è stato approvato all’unanimità

Nella stessa riunione di Chatillon è stata formalizzata l’elezione del secondo vicepresidente dell’UVP, ruolo che sarà ricoperto da Henri Dondeynaz, già membro del Conseil de Direction.

(re.newsvda.it)