Pubblicato da Davide Pellegrino il

Festa dell’atletica: l’appello di Giomi per il Tesolin

Il presidente nazionale della Fidal, dopo aver speso belle parole sul PalaIndoor, ha invitato a «rifare subito la pista esterna, se no tra qualche anno l'intervento costerà cinque volte tanto»

Festa dell’atletica: l’appello di Giomi per il Tesolin

Pomeriggio di bilanci, di applausi e di riflessioni, nel corso della Festa dell’Atletica, per il movimento valdostano che si è ritrovato al PalaIndoor di corso Lancieri ad Aosta.

All’appuntamento era presente il presidente nazionale della Fidal, Alfio Giomi. «Non ho mai visto una struttura così bella, razionale e ben utilizzata come questa – ha esordito il numero uno dell’atletica azzurra -. Molto del merito è di Eddy Ottoz, che, dopo essere stato un campione in pista, ha dimostrato di essere un genio anche in altro. Voglio però chiedere agli amministratori pubblici di mettere a posto la pista esterna del Tesolin, perché se verrà fatto tra qualche anno, l’intervento costerà cinque volte tanto».

Il saluto di Jean Dondeynaz alla festa dell’atletica

A fare gli onori di casa è stato il presidente del comitato regionale della Fidal, Jean Dondeynaz: «Il nostro è un piccolo comitato, che ha però dei grandi numeri, visti i 1.600 tesserati su 120.000 abitanti. Il vero motivo di orgoglio, però, è la qualità dei nostri atleti, testimoniata dalle diverse convocazioni in nazionale dei talenti rossoneri».

Su Weekend di Gazzetta Matin in edicola gratuitamente venerdì 8 dicembre (scarica qui la tua copia), il servizio completo con le foto; su Gazzetta Matin in edicola lunedì 11 dicembre, le interviste agli atleti valdostani protagonisti della stagione appena conclusa.

(simone nigrisoli)

 

Condividi

ULTIME NEWS