Pubblicato da Davide Pellegrino il

Biathlon: l’Italia scivola giù dal podio a Ruhpolding

Ancora una grande prova della staffetta maschile in Coppa del Mondo, che fino all'ultimo poligono lotta con i primi; poi quattro errori di Chenal fanno slittare gli azzurri al settimo posto

Biathlon: l’Italia scivola giù dal podio a Ruhpolding

Sfuma all’ultimo poligono il sogno dell’Italia di salire per la seconda volta consecutiva sul podio di Coppa del Mondo con la staffetta maschile. A vincere è stata la Novergia in 1h13’11”1 (0+7), seguita di 17″7 dalla Francia e di 57″2 dalla Russia.

L’Italia, terza fino all’ultimo poligono, ha perso irrimediabilmente terreno a causa dei quattro errori di Thierry Chenal, che ha usato le tre ricariche e poi ha dovuto compiere il giro di penalità. Gli azzurri si sono piazzati settimi a 1’58″5 dai vincitori.

Domani tocca all’Italia femminile

La tappa di Ruhpolding proseguirà domani, sabato 13, con la staffetta femminile. In pista scenderanno Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi, Nicole Gontier e Federica Sanfilippo.

Domenica chiusura con le due mass start.

(d.p.)

Condividi

ULTIME NEWS