Pubblicato il

Father and son: un tormentato rapporto raccontato allo Splendor

Father and son: un tormentato rapporto raccontato allo Splendor

Claudio Bisio sarà protagonista di uno spettacolo che narra le difficoltà tra padri e figli nell'era del digitale

Il rapporto con un figlio adolescente che si nasconde dietro al cappuccio della sua felpa e si isola dal mondo con l’utilizzo della tecnologia: attorno a questo tema ruota lo spettacolo proposto dalla Saison Culturelle e ideato da Michele Serra, con la regia di Giorgio Gallione e la forza scenica del padre interpretato da Claudio Bisio.

La pièce, che andrà in scena oggi e domani,  alle 21, al Teatro Splendor di Aosta, è firmata dal Teatro dell’Archivolto e narra uno dei possibili, difficili, complicati, dolci rapporti tra un padre ed un figlio adolescente, con un linguaggio che oscilla tra ironia e dolore, comicità e tragedia.

La penna pungente di Serra è ammorbidita dalla musica di Laura Masotto al violino e Marco Bianchi alla chitarra, che regalano incredibili note struggenti allo spettacolo.

Il biglietto per la platea ha il costo di 24 euro (20 ridotto) e di 18 per la galleria (15 ridotto).

(re.ga)

Condividi