Pubblicato da Erika David il

Credito, Laurent Vicquéry nuovo presidente Valfidi

Nella prima riunione del rinnovato Consiglio di amministrazione l'assegnazione delle cariche; Massimo Pesando Gamacchio è il vice presidente

Credito, Laurent Vicquéry nuovo presidente Valfidi

«Assicurare il miglior sostegno alle imprese del territorio, supportandole nell’accesso al credito e favorendo la loro crescita e sviluppo». Laurent Vicquéry, neo presidente del Consiglio di amministrazione di Valfidi, riassume così le priorità che il Cda si è dato per il triennio 2018/2020.

Il nome di Vicquéry è uscito oggi, venerdì 25 maggio, dopo la prima riunione del Cda, eletto dall’assemblea dei soci lo scorso 16 maggio.
Accanto a Vicquéry il vice presidente Massimo Pesando Gamacchio. È stato inoltre eletto il Comitato esecutivo formato da Davide Fiori, Roberto Sapia e dal presidente Stefano Fracasso. Il Consiglio di amministrazione si completa inoltre con le figure di Salvatore Chiofalo e Stefano Toscano.

Il Collegio sindacale è formato dal presidente Marco Girardi, dai sindaci effettivi Fabrizio Berti e Federica Paesani e dai supplenti Alessandra Dalmasso e Marco Sorbara.

«Lo sguardo è rivolto a tutte le aziende valdostane -artigianali, agricole, commerciali, del comparto turistico e industriali- sicuri che Valfidi rappresenti un punto di riferimento per l’intero comparto imprenditoriale locale – dice Vicquéry presentando il programma triennale -. Siamo fortemente convinti della necessità di dotare la Valle d’Aosta di un unico confidi vigilato, maggiormente strutturato, in grado di rispondere alle sfide imposte dal mercato e alle regole dettate dalla Banca d’Italia. In questo senso, si intende rilanciare il dialogo intrapreso dal Cda uscente con Confidi Valle d’Aosta e addivenire a una fusione su base regionale, nel solo interesse delle imprese».

Tra gli impegni assunti dal Cda nella prima riunione ci sono il rilancio dei servizi di consulenza personalizzata all’impresa, la predisposizione di nuovi prodotti disegnati sui bisogni delle aziende locali, il potenziamento della collaborazione con le associazioni artigiane di categoria, il tutto con l’obiettivo di confermare il proprio ruolo di volano dell’economia e favorire al contempo il rafforzamento e la crescita di Valfidi.

(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS