Pubblicato da Luca Mercanti il

Il congresso Uv resta fissato il 30 giugno

Il congresso Uv resta fissato il 30 giugno

Il congresso dell’Uv rimane fissato il 30 giugno. Il Comité central del Leone rampante, riunitosi ieri, lunedì 4 giugno, ha respinto la richiesta dell’assessore al Turismo e ex presidente del Movimento, Aurelio Marguerettaz (foto) di rinviare in autunno il confronto, venuta meno l’urgenza di elezioni politiche anticipate. La data del congresso era stata decisa dal Conseil fédéral riunitosi il 28 maggio a Verrès.

Per il Comité, “le procedure per l’organizzazione del congresso del 30 giugno sono già state avviate e per modificarne la data, come proposto dall’assessore regionale Aurelio Marguerettaz, occorre un nuovo pronunciamento del Conseil fédéral”, si legge in una nota del Mouvement

Il Comité central lascia una piccola porta aperta: “Se ci sono dei delegati, sentito il parere delle loro sezioni, che dopo considerano utile ritornare sulle loro decisioni e ritengono utile posticipare la data del congresso, rispetto alle decisioni prese il 28 maggio, possono chiedere al Conseil fédéral di riunirsi secondo l’articolo 21 dello statuto, che prevede la possibilità che un quarto dei delegati possono chiedere la convocazione straordinaria del Conseil fédéral”.

(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS