Pubblicato da Luca Mercanti il

Andrea Alfieri e Paolo Griffa: chef di talento per la nuova stagione del Grand Hotel Royal & Golf di Courmayeur

Andrea Alfieri e Paolo Griffa: chef di talento per la nuova stagione del Grand Hotel Royal & Golf di Courmayeur

Due chef di talento per raggiungere l’eccellenza nella proposta enogastronomica. E’ l’obiettivo dei due chef del Grand Hotel Royal&Goldf, il 5 stelle nel cuore di Courmayeur. Obiettivo posto sia per quanto riguarda i piatti in stile Haute Cousine del ristorante Petit Royal, sia per quelli del Grand Royal conferendo anima e personalità alla cucina della tradizione valdostana. Tutto questo, grazie al talento, all’esperienza e alla creatività degli chef Paolo Griffa e Andrea Alfieri.

Rivoluzione, dunque, in uno dei più importanti hotel valdostani dove sono ancora in corso ingenti lavori per il rinnovo delle cucine dei ristoranti Petit Royal e Grand Royal. Rinnovo che si manifesta anche nella scelta di ampliare il team di lavoro raddoppiando la brigata; insieme ad Alfieri, inoltre, da registrare un altro ottimo ingresso: la sous-chef Roberta Zulian, finalista del Bocuse d’Or 2017.

Per questo nuovo progetto, ho intenzione di far confluire al “Grand” uno stile elegante, colto e generoso, prediligendo le materie prime dell’intero arco alpino unendole a grandi pièces di pesce e di carne – spiega Andrea Alfieri -. Mi ispirerò non solo alla grande cucina italiana, ma anche a quella internazionale.

Questa riorganizzazione della squadra permette inoltre, a Paolo Griffa di proseguire nel suo percorso creativo concentrandosi ulteriormente sulla sua visione dell’alta cucina, “giocosa ed insolita”.

Una grande cantina

Oltre ai ristoranti, l’Hotel Royal propone una cantina con più di 750 referenze – da semplici vini locali a Cru internazionali pregiatissimi – un oyster bar, una terrazza per aperitivi e Grands Plateaux de Crudités e la prima Maison Krug d’Italia. E’ presente, una Champagneria Ruinart per concedersi un aperitivo con caviale e ostriche in un ambiente hype e chic. Presso il Lounge Bar, aperto dalle 8.00 del mattino a mezzanotte, è previsto il servizio pranzo con dei gustosi snack, la merenda pomeridiana sia dolce che salata, e sfiziosi finger food pre-dinner.

Rinnovata area benessere

Ulteriori novità anche per l’offerta benessere che è stata ridefinita e ampliata. Spa e centro benessere affidano a nuovo team di esperti, tra i quali il dottor osteopata Davide Bongiorno, la scelta e la personalizzazione dei trattamenti olistici. In fase di definizione anche sessioni di Yoga. La zona spa è composta da sauna, bagno turco, frigidarium, docce emozionali, zona relax, cabine massaggi, una tisaneria e una splendida piscina esterna riscaldata, a cui è possibile accedere comodamente dall’interno. Punto cardine della spa: la ricerca di un equilibrio psico-fisico attraverso l’unione tra i benefici delle cure estetiche, una cucina sana ed equilibrata e la sensazione di “pace interiore” dell’essere immersi in un contesto naturalistico unico come quello alle pendici del Monte Bianco.

(renewsvda.it)

 

 

Condividi

ULTIME NEWS