Pubblicato il

Festa della musica: serata aostana per tutti i gusti

Oggi, giovedì 21 giugno, alla Cittadella, al Museo Archeologico e all'Auditorium dei Balivi

Festa della musica: serata aostana per tutti i gusti

Festa della musica intensa e per tutti i gusti ad Aosta con l’esibizione di gruppi rock valdostani in Cittadella, canti corali al Museo Archeologico e musica classica all’Auditorium dei Balivi.

Pomeriggio e serata intensa in Cittadella

Dopo l’ ormai tradizionale “Marching Band” dei Tamtando che hanno sfilato nel centro storico di Aosta, la Caffetteria della Cittadella ha visto esibirsi sul palco, sin dal pomeriggio, diversi gruppi rock valdostani. Ha aperto la serie delle esibizioni  il gruppo rock valdostano degli Strozzapreti  (nella foto) e in successione si sono esibiti i Lunatride. i Mikol Frachey e i Nocturnal RestlessNess. In serata sul palco saliranno  i  Forestal Wild Rock Band, i  Fratelli Monnezza e i Crohm.

Canto corale al Museo Archeologico

L’Alliance française de la Vallée d’Aoste  ha scelto di festeggiare la musica con il canto corale in un ambiente raccolto e suggestivo, la prestigiosa corte del Museo Archeologico regionale dove dalle 21 si esibiranno il Coro La Manda diretto da Nicola Forlin, il Coro Polifonico di Aosta diretto da Riccardo Naldi ed il coro Joie de Chanter guidato da Christian Chouquer. La musica sarà inframezzata da letture di  Claudine Chenuil et Michèle Chenuil, rappresentanti dell’Alliance française.

Musica classica all’Auditoriun dei Balivi

Sempre alle 21 ultimo appuntamento della rassegna “Jeudi du Conservatoire”  all’Auditorium dei Balivi che, in occasione della giornata della musica, vede protagonisti l’ensemble d’archi “Les Cordes du Conservatoire”  con la partecipazione del flautista Giovanni Miszczyszyn, con in  programma musiche di  musiche di Bartok, Mozart e Campagnoli.

Condividi

ULTIME NEWS