Pubblicato il

Gressoney, da oggi a domenica 24 giugno la festa della birra

15.000 litri di birra chiara per visitatori provenienti da tutto il nord Italia

Gressoney, da oggi a domenica 24 giugno la festa della birra

Ventiseiesima edizione per la festa della birra, la «Bierfest» di Gressoney-Saint-Jean, da oggi (giovedì 21) a domenica 24 giugno, che ogni anno registra un sempre maggior numero di visitatori non solo dalla Valle d’Aosta, ma anche da tutto il da tutto il nord ovest Italia.

Un mix collaudato di birra di qualità, cucina tradizionale e musica

Più di 15.000 litri di birra chiara arrivano a Gressoney-Saint-Jean all’interno di un’unica grande botte, al fine di mantenere intatte tutte le pregiate caratteristiche che la rendono così apprezzata e unica. La birra di qualità e prestigio è quella prodotta nella città di Kühbach, in Germania, dal Barone Beck-Peccoz. 

La Bierfest di Gressoney rappresenta un cocktail, ormai collaudato da 26  anni, di birra di qualità, gastronomia tradizionale, musica e divertimento. Anche quest’anno infatti ci sarà la possibilità di vivere pienamente la suggestiva atmosfera della festa, dormendo per tre notti in tenda, con la possibilità, come lo scorso anno,  di usufruire del servizio di navetta gratuito, venerdì e sabato 22 e 23 giugno, con un percorso che permetterà gli spostamenti dalle tende alla zona clou della festa.

Il programma della intensa quattro giorni

Si parte oggi pomeriggio, giovedì 21 giugno,  con la  tradizionale apertura del padiglione e della “grande” botte per poi proseguire con la serata danzante con l’orchestra “Enrico Negro”. Domani, venerdì 22 giugno, il padiglione aprirà invece alle 15, mentre l’intrattenimento serale sarà a cura dell’orchestra “Giuliano e i Baroni”. Si proseguirà Sabato 23 giugno, con l’apertura al pubblico del padiglione nuovamente alle 15 e serata danzante con  l’orchestra “Dolomiten Bier Band” .

Chiusura in grande stile, invece, domenica 24 giugno, con l’apertura del padiglione e la preparazione di  tradizionali piatti tipici della festa,  come la carne alla griglia e in umido e polenta e patate e, nel pomeriggio, via alle danze con il  Volkstanzgruppe St. Ulrich, il  gruppo folkloristico Greschoney Trachtengruppe e la musica della Walser Junge Musikaten. Serata danzante conclusiva, dalle 21, con l’orchestra “Gruppo 3”.

(f.c.)

Condividi

ULTIME NEWS