Pubblicato da Davide Pellegrino il

Oktagon: Michieletto pronta alla sfida con Peritore

Il match tra la pluricampionessa del Fighting Club VdA e la toscana promette spettacolo; la valdostana: «Come sempre sul ring darò il meglio di me»

Oktagon: Michieletto pronta alla sfida con Peritore

Ultime ore di preparazione per Martine Michieletto, che domani a Roma sarà una delle grandi protagoniste di Oktagon. Il centrale del Foro Italico ospiterà il 14 luglio una delle rassegne più importanti d’Europa degli sport da combattimento. La fuoriclasse del Fighting Club Valle d’Aosta affronterà la toscana Gloria Peritore. L’incontro di K1 Fight Code Rules, categoria 56,700 kg, promette scintille e spettacolo. Martine Michieletto torna sul ring a due mesi di distanza dalla medaglia d’oro mondiale di muay thai conquistata in Messico.

Martine Michieletto è carica

«Aspettavo da tempo di combattere questo incontro – ammette Martine Michieletto -. Non ci eravamo mai incontrate in passato e ora è arrivato il momento. Mi sono preparata al meglio, come sempre. Avrò di fronte un’avversaria pericolosa, che ha maggiore familiarità con il K1 Fight Code Rules. Io arrivo da una serie di match di muay thai, ma non sarà un problema, perché come sempre sul ring darò il meglio di me».

Il parere del maestro Manuel Bethaz

«Martine e Gloria non si sono mai incontrate in passato – esordisce Bethaz -. Entrambe hanno combattuto in Bellator ed entrambe hanno incontrato Denise Kielholtz. Per la stampa internazionale di settore assisteremo al match dell’anno tra le due atlete più in voga del panorama femminile. Martine dovrà stare attenta, perché si troverà di fronte un’atleta che ha grande esperienza nel K1. Lei, che sa comunque adattarsi bene anche a questo regolamento, ha maggiore familiarità con la muay thai. Sul ring Martine potrà contare sull’esplosività dei suoi colpi e dovrà tenere a bada una rivale molto mobile e dinamica, che proverà ogni volta a toccare per andare a punto e allontanarsi subito».

(d.p.)

Condividi

ULTIME NEWS