Pubblicato da Cinzia Timpano il

Lutto: addìo all’insegnante di danza Maureen Gallagher

I funerali si terranno domni, venerdì 10 agosto, alle 15.45 alla chiesa di Saint-Martin de Corléans.

Lutto: addìo all’insegnante di danza Maureen Gallagher

«Still dancing…. mammina mia starai già mettendo in riga gli angioletti per farli ballare e sono sicuro che per il tuo funerale, avrai già pronta una bellissima coreografia (…)».

Così Jean-Paul Romeo saluta la mamma Maureen Gallagher, conosciuta e amatissima insegnante di danza e coreografa, grazie alla quale diverse generazioni di valdostani hanno imparato a danzare (e ad amare la danza), scomparsa mercoledì 8 agosto.

«Ho avuto il privilegio di aver avuto una super mamma, super amica, super nonna. L’ho sempre saputo e tutti i messaggi di affetto che stiamo ricevendo in queste ore sono la dimostrazione di quanto sei stata preziosa per molte persone – continua nel suo messaggio affidato a FB il figlio Jean-Paul. Hai cresciuto, stimolato, sgridato e amato tutte le tue bambine, perchè questo erano per te, le tue bambine. Adesso proteggici da lassù, ti saluteremo con un gran sorriso, perchè è quello che volevi».

Scozzese di nascita e «italianissima di adozione», come lei stessa amava precisare, era arrivata in Valle appena ventenne, nell’ambito della tournée di una prestigiosa compagnia teatrale scozzese; ‘fatale’  fu la tappa di Saint-Pierre della tournée, durante la quale incontrò Fortunato Romeo, suo marito, un ‘colpo di fulmine’ che cambiò la sua vita, completata poi dall’arrivo degli adorati figli Natascia e Jean-Paul.

Maureen Gallagher vanta un curriculum lunghissimo, avendo iniziato a danzare a livello professionale quando era ancora una bambina; dal 1978 è stata insegnante di danza classica e moderna al CCS Cogne e ha affiancato l’attività di imprenditrice allo storico Pub Gallagher’s di Pila.

Sono centinaia e centinaia le allieve e gli allievi dell’insegnante di danza e coreografa che hanno accolto con profonda tristezza la scomparsa di Maureen Gallagher e che salutano tristi ‘mamma Maureen’, come ad esempio Olimpia che commenta «nella mia famiglia ci hai fatto danzare tutte, me, mia sorella, le mie nipoti; ho un tuo ricordo bellissimo, in particolare di quando è nato mio figlio, erano almeno 20 anni che avevo smesso di ballare ma una delle prime persone che è arrivata a condividere la mia gioia sei stata tu, proprio cone una mamma…la mamma di tutte noi. Grazie Maureen, con immenso affetto…balla tra le nuvole».

Quattro anni fa, in occasione dei 60 anni dell’insegnante e coreografa, oltre 500 allievi ed ex allievi si erano ritrovati alla Porta Praetoria per un flash mob in suo onore. E naturalmente anche ‘mamma Maureen’ si era messa a ballare con le sue allieve.

La cerimonia funebre di Maureen Gallagher si terrà domani, venerdì 10 agosto alle 15.45 alla chiesa di Saint-Martin de Corléans.

Maureen lascia il marito Fortunato, i figli Natascia e Jean-Paul e l’adorata nipotina Emma.

Nella foto, Maureen Gallagher, sulla destra, al flash mob organizzato per i suoi 60 anni.
(cinzia timpano)

 

 

 

Condividi