Pubblicato da Cinzia Timpano il

Gli appuntamenti della settimana

LUNEDÌ 4 MARZO

ANTEY-SAINT-ANDRE – In occasione delle giornate dedicate alla francofonia in Valle d’Aosta in biblioteca esposizione dei libri “Les nouveautés en bandes dessinées” per adulti con i seguenti orari: mercoledì 13-18; venerdì 8-14; sabato 10-15.

COGNE – Nella palestra comunale la biblioteca organizza, a partire dalle 14, la festa di Carnevale per la gioia dei più piccoli. Giochi, musica e tanto divertimento.

COGNE – Alle 18, all’Hotel Bellevue presentazione del libro “Fratelli e compagni di cordata. Alessio e Attilio Ollier. Storia di due guide alpine di Courmayeur”.

COGNE – La palestra comunale ospita, a partire dalle 22.30, una serata danzante in maschera con DJ set in compagnia dei giovani Coscritti di Cogne.

COURMAYEUR – Nelle sere e i giorni precedenti il Martedì Grasso, nelle vie del paese, i “Beuffon de Courmayeur” insieme agli amici suonatori con i loro campanelli e la loro allegria annunciano l’arrivo del Carnevale. Dalle 9 i Beuffon porteranno la loro allegria nel comprensorio sciistico di Courmayeur.

DOUES – Ritorna lo storico Carnevale della Coumba. Dalle 11 sfilata delle Landzettes in frazione Le Coudrey. Nel pomeriggio la Benda visiterà le famiglie delle frazioni alte (Châtellair, Torrent, Prabas e La Cerise).

GIGNOD – Ritorna lo storico Carnevale della Coumba Freida. Le Landzettes sfileranno, a partire dalle 9, nelle frazioni di Capoluogo, La Resaz, Cré, Maisonnettes, Meylan, Sessinod e La Revoire. Dalle 21.30 Grande serata danzante con l’Orchestra Mimmo Mirabelli presso l’area ricreativa.

PONT-SAINT-MARTIN – Proseguono i festeggiamenti del Carnevale storico. Dalle 9.30 corteo dei Personaggi storici con la partecipazione della Banda Musicale di Pont-Saint-Martin. Alle 10 i Personaggi storici saranno ricevuti presso il Municipio. Dalle 12distrubuzione della fagiolata presso la Maison du Boulodrome. Prenotazione obbligatoria presso il l’InfoPoint di Via Chanoux 71. Alle 15.00 parte la sfilata delle Insulae tra Piazza 1° Maggio e Piazza IV Novembre con i Personaggi storici. Dalle 15.30 parte la XXXIVª Corsa delle Bighe e Staffetta Romana Giovani (la staffetta è riservata a ragazzi e ragazze di età uguale o inferiore ai 15 anni). Alle 16.30 cerimonia di premiazione delle gare e consegna dello Stendardo dell’Insula 2019, sul palco in Piazza IV Novembre. Alle 17.00 il DJ Alex Mensa anima il Carnevale dei Piccoli presso la Maison du Boulodrome. La giornata si chiude con il Ballo in maschera presso la Maison du Boulodrome con l’orchestra “Gruppo Kiss” a partire dalle 21.30.

PRE-SAINT-DIDIER – Per la gioia dei più piccoli, sfilata in maschera per le vie del paese a partire dalle 16.15. Alle 17:00, presso la palestra della scuola, spettacolo “Magic Bunny Show”. A seguire merenda per tutti.

QUART – Ritorna il 97° Carnevale di Villefranche. A partire dalle 14.30 sfilata dei carri dei bambini e merenda itinerante con la partecipazione del gruppo filarmonico di Quart. A seguire giochi in piazza per i bambini.

ROISAN – Il salone polivante ospita, a partire dalle 15.00, il Carnevale dei bambini. Animazione e merenda per tutti!

SAINT-RHEMY-EN-BOSSES – Per la gioia dei più piccoli, a partire dalle 14.30, sfilata in maschera nelle vie del paese. Dalle 17 merenda e ballo in maschera presso la palestra della scuola.

VERRES – Proseguono i festeggiamenti del Carnevale storico. Dalle 14.30, nelle vie del borgo, Giochi medievali per bambini e ragazzi dai sei ai quattordici anni. I festeggiamenti proseguono a partire dalle 22.30 con la Serata di Gala al Castello di Verrès, una vera e propria rievocazione storica di una serata del XIV secolo. Nel corso  della serata andrà in scena la rappresentazione teatrale di “Una Partita a scacchi” di Giuseppe Giacosa. A seguire serata danzante con musica live. È gradito l’abito da sera.

MARTEDÌ 5 MARZO

AOSTA – Al cinéma théatre De la Ville, appuntamento con Saison culturelle cinema.“Soldado” di Stefano Sollima, ore 16 e 20.10“Una luna chiamata Europa“ di Kornél Mundruczó, ore 18 e 22. AOSTA – Il negozio Namastè ospita, alle 18, la presentazione del libro “Fernanda ed io Storia di un viaggio solitario in bicicletta”. Daniele Vallet presenterà le sue riflessioni sulla mobilità dolce in Valle d’Aosta con proiezioni delle immagini del suo viaggio in bicicletta attraverso la Sardegna.

BREUIL-CERVINIA – Alle 15 parte la gara di sci “Gargantua”. Una gara di sci per bambini in maschera. Ritrovo presso il campetto di Cretaz. A seguire premiazione presso il Parco Giochi della Scuola di Sci del Cervino.

CHAMPOLUC – Per la gioia dei più piccoli arriva il Carnevale dei bimbi. Appuntamento alle 14.30 nella piazzetta dell’Office du Tourisme: giochi, animazione e tanto divertimento.

COURMAYEUR – Arriva lo Camentran, il Carnevale di Courmayeur, in compagnia degli allegri Beuffon. Dalle 12.30 distribuzione della tradizionale “Seuppa”. Parte invece alle 14.30 la sfilata dei carri allegorici accompagnati dalla banda musicale Courmayeur-La Salle e dal gruppo Le Beuffon de Courmayeur. Alle 16.30 merenda e animazione per i più piccoli. A seguire premiazione dei carri vincitori.

DOUES – Ritorna lo storico Carnevale della Coumba. Dalle 11 le Landzettes sfilano in frazione Dialley. Nel pomeriggio arrivo della “Benda” nel Capoluogo e sfilata nelle frazioni di La Chenal, La Crétaz, Chez-Croux e Planavilla. I festeggiamenti del Carnevale si concludono con la Serata danzante presso il padiglione con l’orchestra Mirage a partire dalle 21.30.

GIGNOD – Ritorna lo storico Carnevale della Coumba Freida. Le Landzettes sfileranno, a partire dalle 9, nelle frazioni di Ossan, Saraillon, Signayes, Gran Signayes, Clou e La Faverge.

LA THUILE – il Carnevale di La Thuile quest’anno è colorato dal centro Mamina Swan e dalla scuola Suono Gesto Musica Danza di Aosta, che accompagneranno bambini e genitori nella sfilata delle maschere. Appuntamento alle 15.00 nella piazzetta Corrado Gex. Sfilata nelle vie del paese sino al salone Arly per la festa di carnevale; spettacolo per bambini con il gruppo “OPS!”.

PONT-SAINT-MARTIN – Ultimo giorno di festeggiamenti per il Carnevale storico. Dalle 14.30 Sfilata di Carri Allegorici con la partecipazione dei Personaggi storici, della Banda Musicale di Pont-Saint-Martin e dei Pifferi e Tamburi di Andrate. Alle 20.45 l’evento più atteso di tutto il Carnevale: il Rogo del Diavolo sotto lo storico Ponte Romano. Dalle 21.00 Grande spettacolo piromusicale e multimediale, nello splendida cornice del Ponte Romano (ingresso € 5,00 – prevendita biglietti dal 2 febbraio presso l’InfoPoint di via Chanoux 71). La serata prosegue alle 22.30 con il Veglionissimo di chiusura presso la Maison du Boulodrome con l’Orchestra “I Ragazzi del Villaggio”.

TORGNON – Dalle 15, in piazza Frutaz, giochi, animazione, baby dance e tanto divertimento per animare il Carnevale dei più piccoli. SAINT.VINCENT – Chiude l’edizione 2019 del Carnevale dei Piccoli. Dalle 12.30 in piazza Aosta, distribuzione della polenta di Carnevale. L’intero incasso sarà totalmente devoluto al Comitato Carnevale dei Piccoli di Saint-vincent.

SAINT-RHEMY-EN-BOSSES – Ritorna lo storico Carnevale della Coumba. Le maschere si ritroveranno alle 9.00 all’Hotel Suisse: visita a Le Nouveau Foyer e alle famiglie di Cerisey e continuazione nelle frazioni di Bosses.

VALTOURNENCHE – Il comune organizza, dalle 16 alle 19. un pomeriggio alla conoscenza degli artigiani locali direttamente presso i loro laboratori.

VERRES – Ultimo giorno di festeggiamenti per il Carnevale storico. Dalle 11.00 sfilata ed esibizione dei Pifferi e Tamburi di Arnad lungo le vie del borgo e piazza R. de Challant).Alle 12.00 distribuzione di polenta, saucisses et fisous in Piazza E. Chanoux. Alle 14.30 la Châtelaine e il corteo storico sfilano nel centro storico insieme ai gruppi folkloristici e mascherati, carri allegorici e alle bande musicali.I festeggiamenti si concludono a partire dalle 22.30 con il ballo in maschera al Castello di Verrès. Alle 24.00 premiazione della maschera e del gruppo mascherato più belli.

MERCOLEDÌ 6 MARZO

AOSTA – Al cinéma théatre De la Ville, appuntamento con Saison culturelle cinema.“Soldado” di Stefano Sollima, ore 18 e 22“Una luna chiamata Europa“ di Kornél Mundruczó, ore 16 e 20.

COURMAYEUR – Nell’ambito delle iniziative proposte dal “Diario di viaggio e di vita” si terrà la giornata della Bugia, nel corso della quale le nonne di Courmayeur presenteranno la loro ricetta e non mancherà una buona degustazione. Appuntamento alle 15 al centro Don Cirillo.

PONT-SAINT-MARTIN – La Maison du Boulodrome ospita, dalle 12.30, la Tradizionale “Polenta e mërluss”. Prenotazione obbligatoria all’Infopoint di via Chanoux.

GIOVEDÌ 7 FEBBRAIO

AOSTA – Nella sezione ragazzi della Biblioteca regionale, alle 17.30, è di nuovo l’ora del racconto. Le animatrici della biblioteca, in occasione delle Journées de la Francophonie, animeranno la lettura del libro “La promenade de Petit Bonhomme : une comptine à jouer avec la main”. AOSTA – In occasione delle Journées de la Francophonie la biblioteca regionale ospita, alle 17.30, la conferenza “Eugénie, Anaïs, Armandine et les autres… Femmes et poésie en Vallée d’Aoste”. Modera l’incontro Iris Morandi, con la partecipazione dei Trouveurs valdôtains Liliana Bertolo e Alessandro Boniface.

AOSTA – Nell’ambito della rassegna “Architetti al cinema” la Cittadella dei giovani ospita, alle 20, la proiezione del film “Mon Oncle”, di Jacques Tati.

AOSTA – Il teatro Giacosa ospita, alle 21, la proiezione del film “Free Solo”. Il film, vincitore del premio Oscar e del Bafta come miglior documentario e premiato a Banff come Best Climbing Film, racconta l’eccezionale salita da parte di Alex Honnold della via Freerider su El Capitan. Quasi mille metri di dislivello senza corda e senza protezioni.

AOSTA – Al teatro Splendor, alle 21, la voce di Vanessa Tagliabue Yorke racconta la Francia del novecento attraverso la toccante canzone popolare resa immortale dalla voce di Edith Piaf in dischi indimenticabili, canzoni straordinarie, che la cantante reinterpreta e restituisce mantenendone intatta la potenza e l’autenticità originaria.

COURMAYEUR – Torna alle 21.15 l’appuntamento con la rassegna “Infusi di lettura”. Letture ad alta voce, chiacchiere e tisane a cura di Nicole Vignola e Amina Magi.

ETROUBLES – Nella sala consiliare, alle 20.30, le Biblioteche di Etroubles, Saint-Rhémy-en-Bosses e Saint-Oyen organizzano la conferenza “Il fegato e la depurazione” con il consulente di benessere Gabriele Scannella.

NUS – Una serata, a cura dello storico Ezio Emerico Gerbore, sulle signorie di Fénis, Nus e Saint-Marcel. Appuntamento alle 21.15 nella sala consiliare.

VENERDÌ 8 MARZO

L’8 marzo, in occasione della giornata internazionale della donna, ingresso gratuito ai principali beni culturali della Valle d’Aosta. Tariffa gratuita per tutte le donne per l’ingresso ai castelli gestiti dall’amministrazione regionale, ai siti archeologici romani di Aosta, all’Area Megalitica di Saint-Martin de Corléans e alle mostre di Aosta Collateral damages, presso il Museo Archeologico Regionale, e Il mondo di Jacovitti, presso il Centro Saint-Bénin.

AOSTA – La sala conferenze della biblioteca regionale ospita, alle 17.30, la conferenza “La parità di genere tra passato, presente e futuro: identità professionali a confronto”. Modera l’incontro la Dottoresa Clotilde Forcellati.

BARD – Il Forte di Bard rende omaggio a tutte le donne in occasione della Festa dell’8 marzo: le visitatrici potranno visitare la mostra Wildlife Photographer of the Year al prezzo speciale di 5 euro.

MORGEX – Alla tour de l’Archet presentazione, alle 17, dei racconti di Francesca Pilato ispirati ai Preludi di Debussy “Debussienne. Douze contes pour douze préludes”.

Condividi

ULTIME NEWS