Pubblicato da Danila Chenal il

EVENTI NEL FINE SETTIMANA

SABATO 25 MAGGIO

AOSTA – La Cittadella dei giovani fa da cornice allo spettacolo della compagnia dell’Altrove ”Aria”. Alle 21 va in scena la storia di un uomo che sogna tutta la vita perché non può fare altro. S’inganna, fa finta di non vedere, fissa il vuoto, gira intorno convinto di inseguire uno scopo.

AOSTA – La biblioteca di viale Europa organizza un mercatino dei libri usati. Sarà possibile acquistare, dalle 9 alle 19, i libri dismessi dal Sistema Bibliotecario Valdostano al prezzo di un euro.

AOSTA – Dal 24 al 30 maggio il Teatro Splendor ospita l’Assemblea regionale di canto corale. Il canto corale rappresenta una delle espressioni più radicate e sentite della tradizione valdostana e i gruppi corali della regione da sempre prestano grande attenzione alla ricerca di canti inediti, grande patrimonio della cultura musicale valdostana. Da sabato 25 a giovedì 30 maggio il teatro risuonerà delle voci dei cori di bambini e adulti alle 20.30

AOSTA – L’Espace populaire di via Mochet invita al Concertino dal Balconcino. Esibizione alle 18.

AOSTA – Il cinéma de la Ville propone, alle 21 in occasione del 102° Giro d’Italia , la proiezione de Il colore della fatica. L’Istituto Luce Cinecittà, con il lavoro magistrale di Luigi Tortato, ha raccolto in un unico documentario la storia del Giro d’Italia sin dalla nascita, per raccontare le straodinarie vicende dei suoi protagonisti. Raccontare la corsa sullo sfondo degli eventi che cambiano il Paese è un modo per rendere omaggio all’evento sportivo più amato degli italiani.

AOSTA – La parrocchia Maria Immacolata di via Lexert invita, alle 20.30, al concerto della parola. Nella serata saranno proposte anche alcune testimonianze.

AOSTA – MindPower invita all’evento Il linguaggio: quando preoccuparsi. Incontro gratuito per conoscere meglio il tema del linguaggio e quando il suo sviluppo non è nella norma. Nel dettaglio si parlerà delle principali tappe nello sviluppo del linguaggio, dei campanelli di allarme in caso di difficoltà, i possibili fattori di rischio, il ritardo del linguaggio e suggerimenti. L’appuntamento è per le 18.30 in via Trottechien 37.

AOSTA – Nell’ambito della rassegna Cambiomusica della SFOM, alle 21 nell’auditorium della Torre dei Balivi concerto della Sfom Suzuki Orchestra.

AOSTA – Il Giro d’Italia arriva ad Aosta. Oltre al passaggio del Giro d’Italia nell’ambito della 14ª tappa da Saint-Vincent a Courmayeur, Aosta vedrà la partenza della 12ª tappa del “Giro E”, riservata ai corridori su bici elettriche. In piazza della Repubblica , all’interno del villaggio del “Giro E”, dalle 10.30, saranno numerose le manifestazioni sportive che animeranno il capoluogo. Alle 12.30 circa è previsto l’arrivo della Carovana del Giro, la delegazione degli automezzi degli sponsor al seguito del Giro d’Italia, che anticipa di circa un’ora e mezza i ciclisti in gara nella “corsa rosa”.

CHALLAND-SAINT-VICTOR – Il Bistrot Ramet ospita, alle 20.30, il concerto del Jazz Duo. Il chitarrista Luigi Tessarollo ed il pianista Riccardo Ruggieri si uniscono in questo accattivante duo all’insegna di un concerto jazz sanguigno, ma al contempo poetico, nell’insolita amalgama pianoforte e chitarra per un repertorio di brani originali dei due artisti con l’inserimento di note jazz songs della letteratura americana.

CHAMPORCHER – L’ente parco naturale Mont Avic organizza, nella sala conferenze Espace Champorcher alle 21, la proiezione film “Sensibles – Pour une montagne en partage”.

CHATILLON – Festa in rosa per l’arrivo del giro d’Italia che arriverà in paese intorno alle 13.

COURMAYEUR – Nelle vie del centro i partecipanti della Ciclostorica sfileranno con le bici e i vestiti d’epoca, facendo rivivere l’atmosfera d’antan dei passati Giro d’Italia mentre, nei pressi della funivia Skyway Monte Bianco il villaggio del giro d’Italia allestito per l’occasione si animerà a partire dalle 12, aspettando l’arrivo dei corridori stimato entro le 17. Il villaggio offrirà la possibilità di assaggiare le eccellenze enogastronomiche valdostane durante tutta la giornata. Un concerto de L’Orage è inoltre previsto al Jardin de l’Ange alle ore 19.

ISSOGNE – Come da tradizione, la Festa della birra apre la stagione estiva ai Castagneti. Dalle 19 apertura del padiglione enogastronomico. Si balla con DProject a partire dalle 23.

GRESSONEY-LA-TRINITE – In piazza Tache, alle 14.30, un pomeriggio di educazione stradale in collaborazione con la polizia municipale di Gressoney-La-Trinité. NUS – Gli abitanti di Nus festeggiano il campione del mondo Chicco Pellegrino, medaglia d’oro nella sprint ai Mondiali di Lathi 2017. A partire dalle 20.30, in piazza Fillietroz, buvette e intrattenimento insieme a Silvano Gadin.

NUS – Visite guidate diurne e notturne all’Osservatorio Astronomico di Saint-Barthélemy. Tra gli oggetti che saranno osservati durante la visita guidata notturna, sarà protagonista in particolare M87, una galassia ellittica nella costellazione delle Vergine, lontana 55 milioni di anni luce. È la galassia che ospita al suo interno il buco nero supermassiccio di cui recentemente è stata prodotta un’immagine dai ricercatori del progetto EHT (Event Horizon Telescope). Info e costi su www.oavda.it.

POLLEIN – Torna il tradizionale appuntamento con la Festa delle rane. Dalle 19 apertura del padiglione enogastronomico. Sabato 25 maggio apertura del ristorante a partire dalle 19. Dalle 21.30 serata danzante con Orchestra Liscio 2000. Nella giornata di domenica il padiglione enogastronomico sarà aperto a partire dalle ore 12.

PONT-SAINT-MARTIN – Appuntamento con il ciclo tour “La Via romana delle Gallie in Mountain Bike” che comprende diverse tappe presso i siti archeologici che segnano ancora oggi l’antica via romana costruita per raggiungere le Gallie, l’attraversamento di vigneti pregiati, di borghi storici e di antichi ponti e una esclusiva degustazione di prodotti DOC e DOP presso una storica cantina della zona.

SAINT-VINCENT – La chiesa parrocchiale ospita, a partire dalle 21, il concerto “The love care – La cura d’amore” con il Coro di Saint-Vincent e la presenza del Coro UT insieme vocale consonante – ensemble.

DOMENICA 26 MAGGIO

AOSTA – Va in scena alla Cittadella dei giovani, alle 21, lo spetacolo teatrale ”Rosso Sabbia”, liberamente ispirato a ”Il Signore delle mosche”. L’isola è scossa da un fragore. Nemmeno un adulto è sopravvissuto allo schianto. Disabitata e dispersa nell’oceano, ai ragazzi usciti dai rottami in fiamme, questa perla dalla sabbia dorata appare come un paradiso in Terra.

AOSTA – Torna il tradizionale appuntamento dell’ultima domenica di maggio con “Cantine aperte”. A partire dalle 10 sarà possibile degustare gli eccellenti prodotti di molte aziende vitivinicole valdostane (servizio a pagina 21).

CHAMPDEPRAZ – Appuntamento con la festa patronale. Dopo la messa delle 11, incanto e aperitivo in località Gettaz offerto dall’Amministrazione comunale.

COURMAYEUR – Dalle ore 10 alle 18, si svolge il tradizionale ”food market” in Piazza Abbé Henry, occasione per degustare e scoprire i prodotti della gastronomia artigianale locale. Sempre alle ore 10 ha inizio la pedalata gourmet, un percorso in bici per degustare prodotti tipici attraverso le frazioni di Courmayeur in compagnia dei maestri di mountain bike.

GIGNOD – La biblioteca di Gignod organizza a partire dalle 14 un “Vide grenier”, un mercatino dove potranno essere scambiati o venduti a piccoli prezzi, libri, giocattoli, articoli casalinghi, utensili di giardinaggio, piante e fiori. Nel pomeriggio, alle 17, presentazione del libro “La montagna la mia vita” dI Leo Vidi.

INTROD – Appuntamento con la 14^ edizione della cronoscalata Introd – Les Combes, facente parte del Circuito “Martze à Pià” e del “Gran Premio Gran Paradiso”. Partenza alle ore 10.

VERRES – Appuntamento con la Bataille des Chèvres e la fiera primaverile del bestiame. Pesatura degli animali a partire dalle 9. Inizio dei combattimenti alle 13.

Condividi

ULTIME NEWS