Pubblicato da Luca Mercanti il

Documentai falsi, ucraino e pakistano condannati a un anno

Documentai falsi, ucraino e pakistano condannati a un anno

I due uomini sono starti sorpresi dalla polizia al traforo del Monte Bianco con carta d'identità e passaporto contraffatti

Falsificano i documenti, vengono arrestati dagli agenti di polizia in servizio al traforo del Monte Bianco.

Processati per direttissima, sono stati condannati a un anno di reclusione.

A essere stati scoperti  alla frontiera sono stati K.O. 28enne cittadino ucraino e di U.Z. 41enne cittadino pakistano per possesso di documenti falsi.

Il personale della Sottosezione Polizia di Frontiera Traforo Monte Bianco, nell’ambito dell’attività di contrasto all’immigrazione clandestina e alla criminalità transfrontaliera, ha effettuato il controllo dei due cittadini stranieri, in uscita dal territorio nazionale, che ha esibito il primo una carta d’identità lituana contraffatta nelle generalità e il secondo un passaporto pakistano falsificato mediante l’alterazione della data di scadenza.

Dopo l’arresto, i due sono stati messi a disposizione dell’Autorità giudiziaria e sottoposti a procedimento con rito direttissimo che si è tenuto in data odierna, al termine del quale sono stati entrambi condannati ad un anno di reclusione con spesa sospesa.

(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS