Posted on

Curighetti e Sebastiani salutano lo Stade

Curighetti e Sebastiani salutano lo Stade

I PERSONAGGI / Ultimo match da senior per le due colonne aostane Curighetti e Sebastiani salutano lo Stade

AOSTA – Una giornata speciale, trascorsa per l’ultima volta con indosso la maglia dello Stade Valdôtain. Non se la dimenticheranno facilmente Michele Sebastiani e Marco Curighetti (insieme nella foto) la data di domenica 7 maggio, che li ha visti scendere in campo per l’ultima volta tra i Senior. E nonostante il risultato finale non certo positivo, le emozioni non sono certo mancate per i due protagonisti di giornata.

« Aver abbandonato la prima squadra ormai da tre anni per dedicarsi alle giovanili chiaramente ti fa vivere la realtà dei più grandi in maniera un po’ più distaccata – racconta Marco Curighetti a fine match –. Però, rivivere l’atmosfera dello spogliatoio assieme ai ragazzi che ho allenato da quando avevano 14 anni e che ho visto crescere è sicuramente un’emozione unica. Sono una squadra molto giovane nel complesso, con ampi margini di miglioramento. Purtroppo, questa stagione ha avuto molti alti e bassi e questo li ha penalizzati. Fa effetto pensare che questo sia stato l’ultimo pallone giocato come tesserato Seniores. Ora continuerò a dedicarmi alle giovanili e il prossimo pallone che giocherò sarà come tesserato Old ».

« Con la partita di oggi concludo definitivamente la mia carriera da Seniores – annuncia Michele Sebastiani –. Come sempre è stata una grande emozione poter scendere in campo con questi ragazzi, sono una squadra molto giovane ma anche molto unita e, pur avendo qualche anno di differenza da loro, mi son sempre sentito parte integrante del gruppo. Nell’immediato sarò impegnato nel direttivo, poi il resto si vedrà. L’unica cosa certa è che il campo non lo abbandonerò mai, continuerò a partecipare alla vita della prima squadra, anche se non indosserò la divisa» .

el.bo.

Condividi

LAST NEWS