Pubblicato da il

Fiat 500: una storia di rivoluzioni proiettate nel futuro

A ottobre la mitica Fiat 500 si arricchisce di un nuovo modello: "La Prima", prima city car del gruppo Fiat interamente elettrica

Fiat 500: una storia di rivoluzioni proiettate nel futuro

La storia della mitica Fiat 500 si arricchisce di un nuovo capitolo grazie a “La prima”, il nuovo e primo modello totalmente elettrico della storica auto di casa Fiat. Disponibile nella versione cabrio e in berlina, la nuova cinquecento promette un grande comfort, altissime prestazioni e tanta tecnologia, con il fascino e l’eleganza di sempre.

«Quella della cinquecento è una storia di rivoluzioni – spiega Manlio Berno di Nuova Autoalpina -. La prima edizione, infatti, fu quella che diede a tutti la libertà di muoversi diventando ben presto un’icona di stile, mentre quella del 2007 è stata la prima auto da città con enormi possibilità di personalizzazioni, che fino ad allora erano riservate al mondo del lusso e che oggi rendono difficile trovare due auto identiche. Quest’ultima, invece, è una eco revolution perché è la prima city car del gruppo interamente elettrica, con alta tecnologia e dettagli curati nei particolari».

Sostenibilità e comfort

Il punto forte della nuova 500 elettrica è legato alla sostenibilità, perché con una ricarica garantisce un’autonomia di 320 km, che diventano 400 in città. Non solo, la nuova cinquecento è ideata per ricaricarsi anche alle prese domestiche, nei wallbox e anche con i fast charger e permette di recuperare 50 km di autonomia in soli 5 minuti, arrivando anche all’80% in mezzora.

Importante è poi anche l’allestimento, con l’uso di materiali ecologici e con la plancia in plastica riciclata, per un’attenzione all’ambiente a tutto tondo.

Fascino di sempre, tecnologica all’avanguardia

Le linee della nuova piccola di casa Fiat sono attualizzate e l’abitacolo è più spazioso, mentre la tecnologia è tutta da scoprire, a partire da tre diversi tipi di guida da gestire in base ai consumi, compreso l’innovativo “sherpa”, che disattiva tutto il superfluo e limita la velocità in modo da risparmiare batteria.

La 500 è anche la prima city car equipaggiata con il secondo livello di guida autonoma che, tra le altre cose, è in grado di mantenere la distanza dal veicolo che la precede, legge la segnaletica stradale, si ferma e riparte in automatico quando il traffico lo richiede e ti aiuta a mantenere il centro della carreggiata.

Agevolazioni e incentivi

Questo è senza dubbio il momento giusto per scegliere un’auto elettrica o ibrida, grazie anche agli incentivi statali e regionali. Un’auto elettrica, infatti, permette di risparmiare sulla tassa di proprietà (per i primi 8 anni non dovrete pensarci) e sul parcheggio (gratuito), oltre a consentire l’accesso alle Ztl. Inoltre, se si intende ad esempio rottamare un’auto Euro 0 per un veicolo non inquinante si possono ottenere incentivi fino a 12.000 euro.

La nuova Cinquecento sarà disponibile a partire dal mese di ottobre, nella concessionaria Nuova Autoalpina di fraz. Pont-suaz 39 a Charvensod, dove si possono trovare numerose altre occasioni ibride del gruppo.

Contatti

Nuova Autoalpina: fraz. Pont-Suaz, 39, 11020 Charvensod (AO)

www.autoalpina-fcagroup.it/

Facebook: @autoalpina

 

 

 

 

Condividi

ULTIME NEWS