Pubblicato da Danila Chenal il

Jeunesse condanna l’appoggio della fuoriuscita Rini alla Lega

Il movimento giovanile dell'Union valdôtaine prende posizione sull'abbandono dell'assessore all'Istruzione e Cultura del Mouvement

Jeunesse condanna l’appoggio della fuoriuscita Rini alla Lega

La Jeunesse valdôtaine, il movimento giovanile dell’Union valdôtaine, stigmatizza l‘abbandono della casa unionista di Emily Rini e il suo appoggio al nuovo governo regionale a trazione leghista.

Trasformista e irriverente

Lo fa in un comunicato in cui prende ufficialmente posizione sulla fuoriuscita dell’assessore Emily Rini dall’Union valdôtaine e in cui condanna il comportamento di Emily Rini «irriverente verso l’impegno preso davanti agli elettori a meno di un mese dalla sua elezione», tacciandola di ‘trasformista’. Mette in guardia su fatto che «i cambi di casacca, che caratterizzano la politica a ogni livello, non solo sono ingiustificabili ma alimentano l’odio dei cittadini verso .la politica». Adombra la Jeunesse che Rini abbia cambiato di campo per sottrarsi alle regole del Leone rampante che fissano a tre i mandati dei propri eletti.

Guinness del cambio casacca

Ironizza: «candideremo Madame Rini al Guinness dei primati nella categoria ‘cambio di partito ancora prima dell’inizio della legislatura» .Fa notare che a livello romano il contratto Lega-M5S recita: «Occorre introdurre forme di vincolo di mandato per i parlamentari, per contrastare il sempre crescente fenomeno del trasformismo. Del resto, altri ordinamenti, anche europei, contengono previsioni volte a impedire defezioni e a far sì che i gruppi parlamentari siano sempre espressione di forze politiche presentatesi dinanzi agli elettori».

Punta il dito: «Il Carroccio, a livello regionale, si dice invece pronto a creare un governo grazie al sostegno determinante di una ‘trasformista’» La Jeunesse conclude con un invito a Rini: «se veramente desidera un cambiamento all’interno dell’Uv, sarà la benvenuta per lavorare insieme a tutti coloro che credono che attraverso il dialogo e il confronto si possa finalmente rinnovare il Mouvement».
(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS