Posted on

Condannato un sedicente intermediario nella compravendita di auto

Presentandosi come intermediario nella compravendita di auto, alla fine del 2011, vendette una Bmw per conto di un 50enne aostano, senza però consegnargli quanto ricavato dall’operazione, per un importo pari a 28.400 euro. Accusato di appropriazione indebita, Loris Vilardo, 38 anni originario di Paola, in provincia di Cosenza, domiciliato in Valle d’Aosta, è stato condannato dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino, a undici mesi di reclusione e a una multa di 1.500 euro. Accusato anche di aver incassato 4.500 euro per una Fiat 500 mai consegnata a un’aostana, dovrà restituire alle due parti civili entrambe le somme di denaro di cui era accusato di essersi appropriato indebitamente.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS