Posted on

Denunciato pizzaiolo con l’hobby del furto

Dal settembre del 2012 a oggi, si sarebbe reso autore di almeno dodici blitz in cantine e garage a Courmayeur

Dal settembre del 2012 a oggi, si sarebbe reso autore di almeno dodici blitz in cantine e garage a Courmayeur

Y.E.A., 29 anni, pizzaiolo di origine marocchina, domiciliato a Courmayeur, è stato denunciato dai carabinieri perché accusato di dodici furti con scasso in cantine e garage della cittadina ai piedi del Monte Bianco. Dal settembre del 2012 sino a pochi giorni fa, secondo i militari, si sarebbe appropriato di cinque biciclette, zaini, scarpe, utensili per lavori edili, decespugliatori, tosasiepi e generi alimentari per un valore complessivo di circa 25.000 euro. Il 21 marzo scorso aveva tentato di rubare anche una caldaia a muro, causando un principio di incendio.
I furti hanno riguardato residenti e villeggianti di Courmayeur, comprese le frazioni di Entrèves e La Saxe. La refurtiva, secondo i carabinieri, sarebbe stata verosimilmente ceduta a ricettatori.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS