Posted on

Atteggiamenti razzisti contro extracomunitari: ordinanza di divieto di avvicinamento per un 60enne aostano

Un’ordinanza di divieto di avvicinamento a un nucleo familiare di cittadini extracomunitari. E’ quanto si è visto notificare un 60enne aostano dagli agenti della Squadra mobile della Questura di Aosta, che hanno eseguito un’ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Aosta.
L’aostano, sin dall’inizio dell’anno, avrebbe preso di mira un nucleo familiare composto da extracomunitari, ingiuriandone a più riprese i componenti anche con frasi di natura razzista.
Pedinamenti e appostamenti hanno completato il comportamento persecutorio.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS