Posted on

Escursionista olandese muore sotto gli occhi della moglie e di due figli

Escursionista olandese muore sotto gli occhi della moglie e di due figli

Johannes Kok è deceduto a seguito di una caduta di circa 60 metri nel tragitto verso il rifugio Prarayer a Bionaz

E’ di nazionalità olandese (non inglese come scritto in precedenza) l’escursionista morto oggi, martedì 30, a Bionaz. Johannes Kok, 61 anni, è precipitato per 60 metri sotto gli occhi della moglie e di due figli verso le 13, a quota 2.200 metri. Dopo aver trascorso la notte al Rifugio Aosta, lo sfortunato escursionista era diretto verso il rifugio Prarayer (foto) con l’intento di far ritorno a Valpelline.
Johannes Kok pare essere scivolato sul terreno, forse bagnato, finendo nel torrente, sotto gli occhi della moglie, dei due figli e di due connazionali, i quali hanno dato subito l’allarme. Il corpo, senza vita in seguito ai traumi riportati, è stato recuperato in elicottero dal soccorso alpino valdostano e dal soccorso alpino della Guardia di Finanza di Cervinia. La salma è ora nella camera mortuaria del comune di Bionaz.
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS
Savt: «70 anni non si mettono in discussione nelle aule di tribunale»

Savt: «70 anni non si mettono in discussione nelle aule di tribunale»


Il segretario Claudio Albertinelli rilancia dopo il congresso straordinario del sindacato, che ha...

Posted by on

La Vita di Arnad dona la quindicesima ai 120 dipendenti
La famiglia Calliera in occasione dei 60 anni dell'azienda

La Vita di Arnad dona la quindicesima ai 120 dipendenti


Il bel gesto della famiglia Calliera accompagnato da una lettera: un bel regalo di Natale anticipato...

Posted by on