Posted on

Maltempo, chiusa la strada regionale per Gressoney-La-Trinité

Forte il pericolo di valanghe. Venerdì 27 ci sarà il sole, ma da sabato pomeriggio è attesà un'altra perturbazione

Forte il pericolo di valanghe. Venerdì 27 ci sarà il sole, ma da sabato pomeriggio è attesà un'altra perturbazione

Come da previsioni meteo, l’abbondante nevicata è arrivata puntuale a Natale, soprattutto nella zona Est della Regione, creando non pochi problemi nelle due Gressoney, tanto che, dopo la valutazione della Commissione Valanghe, è stata decisa, in via cautelativa, la chiusura dalle 16,30 di oggi e per tutta la nottata, della strada regionale della Valle del Lys da Gressoney-Saint-Jean verso La Trinité fino a Staffal per pericolo di valanghe. L’assessorato regionale alle Opere pubbliche fa sapere che sul tratto di strada in questione è stato attivato uno sgombero neve per gestire eventuali emergenze sanitarie. La situazione sarà esaminata nuovamente domani mattina, in relazione alle condizioni meteo e del manto nevoso.
Riaperta intorno alle 17,30 di questo pomeriggio la strada regionale della Val d’Ayas, chiusa per alcune ore poco prima di Verrès a causa dello smottamento di una scarpata provocato dalle intense piogge.
I vigili del fuoco sono stati impegnati nel pomeriggio sulla strada del Col di Joux per la rimozioni di alberi caduti sulla sede stradale per il pesi della neve.
Venerdì 27 è previsto un deciso miglioramento del tempo, ma il sole resisterà poco, perché sabato pomeriggio è attesa un’altra perturbazione, nevoso oltre i 700 metri.
La nevicata di Natale è stata più intensa nel settore a Est della Regione. Nella Valle di Gressoney, Ayas e Valtournenche a 2500 metri, si sono depositati fino a 120 cm di neve, fino a 70 cm lungo la dorsale di confine con la Svizzera e Champorcher e fino a 30 cm nelle altre vallate, senza creare particolari problemi.
(l.m.)

Condividi

LAST NEWS