Posted on

Una buona notizia per gli sciatori

La Valle d’Aosta fa le sue fortune invernali grazie allo sci alpino. I turisti stranieri hanno superato quelli italiani in quanto a presenze e arrivi, dimostrando di avere buona capacità di spesa e apprezzare le nostre località, in primis Cervinia, Gourmayeur e Gressoney. La Regione investe parecchio per ammodernare gli impianti di risalita. Spese che negli anni hanno fatto lievitare il costo degli skipass anche in tempi di crisi, tanto da far storcere il naso a più di un operatore turistico.
La prossima stagione invernale, però, vedrà finalmente lo stop agli aumenti. Skipass stagionali e giornalieri saranno infatti venduti agli stessi prezzi dell’anno scorso. Senza alcun dubbio si tratta di una buona notizia. Per completare l’opera, però, bisognerebbe ripristinare lo sconto del 30% ai valdostani (dall’anno scorso è sceso al 20%). Per gli impianti a fune nessuna perdita, anzi; per le famiglie valdostane, nell’arco di una stagione invernale, magari qualche sciata in più (e qualche spesa in bar e ristoranti sulle piste da sci).

Condividi

LAST NEWS