Posted on

Calcio: Giampiero Erbetta pronto al debutto sulla panchina del VdA

Calcio: Giampiero Erbetta pronto al debutto sulla panchina del VdA

Il nuovo mister ha presentato la sfida di domani a casa della Pro Settimo: «Il modulo? I numeri lasciano il tempo che trovano, l'importante sarà rimanere uniti e restare in partita per tutti e novanta i minuti»

Giampiero Erbetta non fa proclami alla vigilia del suo esordio sulla panchina del Vallée d’Aoste. «Abbiamo lavorato molto, sia sul campo che a livello psicologico – ha spiegato il mister (in foto assieme a Christian Filippella e a Vittorio Cammarosano) dopo la rifinitura di questa mattina al Comunale di località Prevot -. Ho trovato una buona rosa, che a mio parere può tirarsi fuori da questa situazione. Il modulo non l’ho ancora deciso, ma tanto i numeri lasciano il tempo che trovano, l’importante sarà rimanere tutti uniti per dare la svolta. Incontriamo una squadra ostica, che in casa ha il suo fortino; l’obiettivo è quello di provare a far punti e per raggiungerlo dobbiamo sicuramente rimanere in partita per tutti e novanta i minuti».
Di mercato ha parlato Christian Filippella. «Ci stiamo muovendo per rinforzare centrocampo e attacco – ha dichiarato il direttore sportivo e generale -, ma in questo momento non è semplice, anche perché non ci sono molti giocatori in giro che hanno voglia di firmare per una squadra ultima a zero punti dopo sette partite».
Altri volti nuovi in casa VdA sono quelli di Vittorio Cammarosano e Luca Chirio. Il primo, dopo aver appeso le scarpe al chiodo, ha deciso di diventare il vice allenatore della prima squadra. «Dopo il grave problema di salute che ho avuto la scorsa stagione (tumore alla tiroide, ndr), ho deciso di non giocare più per dedicarmi alla carriera di mister – ha detto Cammarosano -. Ero stato contattato anche dall’Aosta Sarre, ma quando ho saputo dell’arrivo di Erbetta, non ho avuto dubbi e ho accettato la proposta del VdA». Il secondo è il nuovo preparatore atletico. «La squadra è un po’ indietro dal punto di vista fisico – ha ammesso Chirio – e cercheremo di recuperare il tempo perduto, senza però compromettere le prestazioni della domenica».
In chiusura ha parlato anche il centravanti Gianluca Trimarco, autore domenica di un gol tanto bello quanto inutile contro il Bra: «Sono sicuro che usciremo da questa situazione, la rosa è competitiva e il gruppo è molto unito».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS