Posted on

Associazionismo: il CCS Cogne verso il rinnovo del direttivo

Associazionismo: il CCS Cogne verso il rinnovo del direttivo

Non si ricandida il presidente uscente Armand; il vice presidente Giorgio Giovinazzo: «le difficoltà ci sono ma noi non molliamo, anzi rilanciamo il ruolo e le attività del circolo culturale-sportivo»

Si riunirà mercoledì prossimo, 29 ottobre, l’assemblea dei soci del CCS Cogne per eleggere il consiglio direttivo che guiderà il sodalizio per il triennio 2015-2018. Non si ricandida il presidente uscente Federico Armand mentre il consiglio direttivo (che poi sceglierà il presidente) sarà eletto tra un gruppo di tredici candidati: Bruno Politano, Raphael Bixhain, Luigi Mastroianni, Angelica Moggi, Vincenzo D’Ambrosio, Alberto Ercolei, Marco Blanc, Saverio Campagna, Giorgio Giovinazzo, Annunziata Avati, Michele Furfaro, Erik Cantore e Roberto Di Francesco.
Il circolo culturale-sportivo non ha ancora risolto le pendenze relative agli scorsi esercizi di gestione; «ma è nostra intenzione pagare i debiti – assicura il vice presidente Giorgio Giovinazzo che in questo mandato ha retto le sorti del sodalizio. Le difficoltà ci sono, non lo neghiamo, ma noi non molliamo. Questo circolo è il punto di riferimento per decine di sezione e per un migliaio di soci. Potenzieremo i corsi e le attività, scommettendo su eventi, svago e serate».
L’intervista e i dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 27 ottobre 2014.
Nella foto, il vice presidente del CCS Cogne Giorgio Giovinazzo.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS