Posted on

Presidenza del Consiglio, nessun accordo tra maggioranza e opposizione

Presidenza del Consiglio, nessun accordo tra maggioranza e opposizione

Stefano Ferrero (M5S) unico candidato certo, chiederà di procedere con la votazione

Nessun accordo tra le forze politiche di maggioranza e opposizione per quanto riguarda la sostituzione del presidente del Consiglio Valle, Marco Viérin, dimissionario come gli altri quattro componenti l’Ufficio di presidenza.
A meno di colpi di scena dell’ultimo momento (leggasi eventuale accordo trovato in serata durante la serata dedicata al confronto sull’Autonomia in programma a Pont-Saint-Martin), martedì 27 si torna in aula per una due giorni di Consiglio Valle con tante incognite e un possibile rinvio della ratifica delle dimissioni).
A mettersi di traverso è stata Stella Alpina, che ha preteso che sul tavolo del confronto non ci fosse solo la questione legata al nuovo presidente, ma che si affrontassero anche i temi delle elezioni comunali di Aosta, nei comuni, dell’allargamento della maggioranza e del rimpasto di giunta. Temi che l’Uvp non intende affrontare, almeno per il momento, “perché noi siamo all’apposizione e non intendiamo fare da stampella alla maggioranza”, ribadiscono sia la presidente del Leone dorato, Alessia Favre che il suo leader, Laurent Viérin, il principale candidato alla sostituzione del suo omonimo Marco.
L’unica candidatura certa, pertanto, rimane quella di Stefano Ferrero, capogruppo del M5S, il quale in aula ha tutta l’intenzione di chiedere la votazione “perché il Movimento ha deciso così”, ha detto.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS