Posted on

Fondo: il Godioz vince la dodicesima Arpyssima

Fondo: il Godioz vince la dodicesima Arpyssima

In duecento a Morgex per il recupero della kermesse a tecnica classica

Mercoledì di festa a Morgex dove è andato in scena il recupero di Arpyssima, la grande kermesse della tecnica classica rinviata il giorno di Santo Stefano a causa dello scarso innevamento. Alla 12ª edizione si sono presentati duecento giovanissimi concorrenti: a livello di club ha vinto il Godioz con 168 punti, davanti al Drink (124), al Valdigne Mont Blanc (112) e ai francesi del Sallanche (72).
I Baby Sprint si sono confrontati sulla distanza del chilometro. Al femminile si è imposta Claire Frutaz del Godioz (9’33”3) su Hélène Pieropan del Gran Paradiso (9’49”5) ed Emilie Tussidor del Valdigne (9’58”9); 4ª Yudi Sparagi del Godioz (10’15”1), 5ª Gaela Raga del St-Nicolas (10’24”4). In campo maschile successo di Daniel Segor del Drink (7’31”8) sul terzetto targato Godioz formato da Liam Stangalino (7’47”4), Jacopo Florio (8’34”8) e Lorenzo Bonino (9’03”1); 5° Jody Vittaz dell’Amis de Verrayes (9’40”2).
Stessa distanza per i Baby con vittoria, nella gara in rosa, di Vittoria Cena del Godioz (7’21”8) davanti ad Asia Meynet dell’Amis de Verrayes (7’47”3) e a Fabienne Aguettaz del Grand Combin (7’48”0); 4ª Nayeli Mariotti Cavagnet del Gran Paradiso (7’78”1), 5ª Severine Domaine del St-Nicolas (7’48”3). Tra i maschietti acuto di Maxim Berard del Drink (7’04”0) sulla coppia del Gran Paradiso composta da Clement Cavagnet (7’18”1) e Lorenzo Barni (7’20”6); 4° Manuel Contoz dell’Amis de Verrayes (7’21”7), 5° Elia Caruso del Godioz (7’29”7).
Tre chilometri per i Cuccioli, categoria nella quale, al femminile, a vincere è stata Nikita Borettaz del Gran Paradiso (12’40”0) su Sabrina Borettaz dell’Amis de Verrayes (12’47”1) e Axelle Vicari del Valsavarenche (13’09”9); 4ª Virginia Cena (14’10”5), 5ª Hélène Linty (14’11”6), entrambe del Godioz. A livello maschile successo del francese Axel Garnier (12’45”3) davanti a Gilles Villaz del Valdigne (13’01”3) e Gerome Garin del Valgrisenche (13’05”6); 4° il transalpino Mathis Reymond (13’10”9), 5° Simone Gemelli del Godioz (13’11”3).
Chiusura dedicata alla categoria Ragazzi, impegnata sempre sui 3 chilometri. Al femminile Elisa Muratori del Godioz ha messo tutte in fila (11’44”8) tenendosi alle spalle Lucrezia Barni del Gran Paradiso (11’52″5) e Carole Delponte del Valdigne (12’15”2); 4ª Michela Doveri (12’26”8), 5ª Coralie Grappein (12’31”6) entrambe del Gran Paradiso. Pietro Bellini del Fallère (11’01”9) ha vinto tra i maschi su Simone Zanon dell’Amis de Verrayes (11’04”4) e sul trio del Godioz formato da Federico Bonino (11’42”9), Jérôme Bianquin (11’52”7) e Simone De Marco (11’58”1).
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS
I prodotti del Dottor Nicola si tingono di rosa

I prodotti del Dottor Nicola si tingono di rosa


Tre best seller e due novità della Farmacia di Aosta appositamente studiati per i ciclisti per...

Posted by on