Posted on

Ambiente: dal primo giugno piccola rivoluzione per la raccolta dei rifiuti

Ambiente: dal primo giugno piccola rivoluzione per la raccolta dei rifiuti

Raccolta dell'organico in Aosta e nella CM Mont Rose; il vetro si conferirà da solo; lattine e rifiuti ferrosi insieme alla plastica. Nove incontri sul territorio per spiegare le novità

Il vetro si conferirà da solo, senza più lattine o rifiuti ferrosi. La plastica diventerà plurimateriale, raccogliendo anche materiale secco-leggero a base prevalentemente plastica ma anche rifiuti metallici, alluminio e anche altre tipologie di rifiuto come padelle o caffettiere che fino a oggi finivano nell’indifferenziata. La carta e cartone manteranno lo stesso flusso. Si partirà con la raccolta della frazione organica ad Aosta e nella Comunità Montana Monte Rosa. Rimane uguale il conferimento dei rifiuti indifferenziati.
La raccolta dei rifiuti in Valle d’Aosta si riorganizza.
«Una piccola rivoluzione, con alcune differenze nei sub-Ato di Aosta e della CM Mont Rose necessaria per ragioni normative ma anche per ragioni tecnico-operative – ha spiegato l’assessore all’Ambiente – per la necessità di avere una raccolta di qualità che permetta ai rifiuti differenziati di essere indirizzati alla valorizzazione. «Senza contare la necessità di adottare misure per la riduzione e perciò arrivare a una corretta tariffazione che prevede premialità e penalizzazioni per i cittadini» – ha precisato la dirigente del Dipartimento Territorio e Ambiente Ines Mancuso – La direttiva del 2008 recepita nel 2010 va anche nella direzione di assicurare la valorizzazione dei rifiuti avviati alla differenziazione».
Nel capoluogo, la raccolta della frazione organica avverrà attraverso il porta a porta, ad eccezione del centro storico dove saranno posizionate sette eco isole nelle quali conferire, separatamente, tutte le tipologie di rifiuto. Spiega il dirigente del Settore Ambiente Marco Framarin: «per l’organico saranno garantiti tre passaggi settimanali che comporteranno la riduzione a una sola volta alla settimana della raccolta dei rifiuti indifferenziati – ha spiegato – stiamo provvedendo a distribuire i mastelli e i cassonetti e gli appositi sacchetti biocompostabili. Nel centro storico invece il conferimento sarà libero, a qualsiasi ora, attraverso la tessera che darà accesso alle eco isole».

Dove finirà l’organico che dal primo giugno sarà raccolto nella nostra regione?
«Sarà trasportato e avviato al recupero in centri fuori Valle – sarà la Valeco, concessionaria fino al 2017 del servizio di trattamento e gestione dei rifiuti a occuparsene, attraverso un apposito appalto».
Gli incontri.
Sono stati organizzati nove incontri, per ciascuna Comunità Montana. Primo appuntamento lunedì prossimo, 2 marzo all’auditorium di Pont Saint Martin. A Verrès, al complesso les Murasses, martedì 3 marzo, ore 18. Lunedì 9 marzo toccherà a Châtillon (ore 18 Ex Hôtel Londres) mentre a Villeneuve appuntamento il 10 marzo (ore 18).
A Gignod, all’auditorium di Variney, l’incontro è in programma lunedì 16 marzo (ore 18), stesso orario il giorno successivo a Gaby, a Casa Ciamporcero. A Morgex, appuntamento lunedì 23 marzo all’auditorium della scuola media; a Quart, incontro martedì 24 marzo, ore 18, auditorium comunale. Chiude il ciclo di incontro il comune di Aosta; appuntamento lunedì 30 marzo, all’auditorium della scuola media Einaudi alle ore 18.
Nella foto, a sinistra la dirigente Ines Mancuso insieme all’assessore all’Ambiente Luca Bianchi.
(cinzia timpano)

Condividi

LAST NEWS
Lutto: anche l’Anpi Valle d’Aosta piange la scomparsa del Partigiano Brindisi
Pietro Parisi, il partigiano Brindisi

Lutto: anche l’Anpi Valle d’Aosta piange la scomparsa del Partigiano Brindisi


Pietro Parisi, detto Brindisi, aveva combattuto nella Resistenza in Valle d'Aosta, dove saranno...

Posted by on

Congresso Cgil VdA, Bertschy: «Rinnovo contratto comparto unico entro febbraio»
Il presidente Bertschy al Congresso della Cgil VdA

Congresso Cgil VdA, Bertschy: «Rinnovo contratto comparto unico entro febbraio»


Il presidente della Regione, Luigi Bertschy, ha annunciato un'accelerazione in materia di contratto...

Posted by on

Aiuti: Finaosta conferma il finanziamento Sostegno alle imprese da 8 milioni di euro
Finaosta: si rinnova Sostegno alle imprese 2023

Aiuti: Finaosta conferma il finanziamento Sostegno alle imprese da 8 milioni di euro


Le realtà rossonere che abbiano subito conseguenze dalla guerra tra Russia e Ucraina, potranno...

Posted by on