Posted on

Blitz di CasaPound davanti al Comune di Aosta, affisso lo striscione «Amici coccolati, cittadini abbandonati»

Blitz di CasaPound davanti al Comune di Aosta, affisso lo striscione «Amici coccolati, cittadini abbandonati»

In riferimento al caso di un aostano che, dopo aver perso il lavoro a seguito delle conseguenze di due pestaggi subiti in casa, persa tra l'altro di recente, si trova ora costretto ad arrangiarsi come può, dormendo anche in auto

«Amici coccolati, cittadini dimenticati». E’ lo striscione affisso all’alba di oggi, sabato 7 marzo, davanti al Comune di Aosta, azione rivendicata dai militanti di CasaPound Italia, che attraverso una nota stampa, avendo preso spunto dalla storia pubblicata su Gazzetta Matin del 16 febbraio scorso, spiegano le ragioni di tale atto.
«Dopo l’articolo della Gazzetta Matin dedicato a Marco (nome di fantasia), signore aostano che, in seguito alla perdita del lavoro a causa di un problema di salute dovuto a due pestaggi violenti subiti all’interno della sua abitazione e lo ‘sfratto’ da parte dell’Usl, che ha dichiarato inagibile la sua abitazione, ci siamo interessati al suo caso, scoprendo dei retroscena che hanno del grottesco», si legge nella nota stampa di CasaPound Italia, che prosegue: «A causa della mancanza dell’Isee da parte dell’uomo, in questo momento difficile da reperire per il recente cambiamento dei parametri di calcolo, l’amministrazione si è totalmente disinteressata della situazione, rispondendogli che loro non possono intervenire e che comunque, anche avesse l’Isee, ci vorrebbe ancora del tempo prima dell’assegnazione di un alloggio temporaneo».
Nel frattempo l’uomo è costretto ad arrangiarsi come può, dormendo anche in auto, dettaglio che ha spinto i militanti di CasaPound a concludere: «Noi troviamo tutto questo inaccettabile, in particolare dopo la notizia che Aosta è in cima alle classifiche dei comuni che assegnano appalti pubblici senza bando».
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
Lutto: anche l’Anpi Valle d’Aosta piange la scomparsa del Partigiano Brindisi
Pietro Parisi, il partigiano Brindisi

Lutto: anche l’Anpi Valle d’Aosta piange la scomparsa del Partigiano Brindisi


Pietro Parisi, detto Brindisi, aveva combattuto nella Resistenza in Valle d'Aosta, dove saranno...

Posted by on

Congresso Cgil VdA, Bertschy: «Rinnovo contratto comparto unico entro febbraio»
Il presidente Bertschy al Congresso della Cgil VdA

Congresso Cgil VdA, Bertschy: «Rinnovo contratto comparto unico entro febbraio»


Il presidente della Regione, Luigi Bertschy, ha annunciato un'accelerazione in materia di contratto...

Posted by on

Aiuti: Finaosta conferma il finanziamento Sostegno alle imprese da 8 milioni di euro
Finaosta: si rinnova Sostegno alle imprese 2023

Aiuti: Finaosta conferma il finanziamento Sostegno alle imprese da 8 milioni di euro


Le realtà rossonere che abbiano subito conseguenze dalla guerra tra Russia e Ucraina, potranno...

Posted by on