Posted on

Tragedia: schianto sulla statale a Sarre, in due perdono la vita

Tragedia: schianto sulla statale a Sarre, in due perdono la vita

Si tratta di un motociclista di 23 anni di Introd, Ivan Soni, e di un bimbo di 20 mesi di Sarre, Pietro De Fazio; l'incidente mortale avvenuto poco dopo le 3 all'altezza dell'incrocio con la cava Montrosset; illesi i genitori del piccolo

Diverse chiazze di sangue ormai asciutte sull’asfalto, i rilievi degli inquirenti che dimostrano la portata della tragedia e due vite spezzate nel cuore della notte su di una striscia di asfalto.
E’ quanto accaduto – poco dopo le 3 – sulla strada statale 26, in frazione La Remise a Sarre, all’altezza dell’incrocio con la cava Montrosset.
A perdere la vita sono stati due valdostani: un giovane motociclista di 23 anni di Introd, Ivan Soni, e un bambino di appena 20 mesi di Sarre, Pietro De Fazio, che viaggiava accomodato sul sedile posteriore dell’automobile Citroën Picasso insieme ai suoi genitori, rimasti entrambi illesi.
Ancora al vaglio delle forze dell’ordine la dinamica dello schianto mortale, anche se da una prima sommaria ricostruzione pare che la vettura – che si stava immettendo sulla strada statale proprio dalla traversa che, oltre alla cava, porta a un complesso residenziale – sia stata letteralmente centrata dalla moto Aprilia che stava sopraggiungendo in velocità, praticamente entrata nella parte posteriore dell’abitacolo della monovolume.
Il centauro è stato sbalzato a metri di distanza ed è morto sul colpo, mentre il bimbo – giunto in Pronto soccorso in condizioni disperate – è spirato poco più tardi.
Sia la vettura che la moto si stavano dirigendo in direzione Courmayeur.
Nella foto il luogo della tragedia.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS