Posted on

Aosta non è più sicura: sindaco incontra questore

Aosta non è più sicura: sindaco incontra questore

Inciviltà e furti sulla collina stanno minando il senso di sicurezza della comunità

«Nei prossimi giorni, insieme al vice sindaco, avrò un incontro in questura; fatti di inciviltà come quello di venerdì, insieme all’ondata di furti sulla collina di Aosta, hanno bisogno di un ragionamento complessivo sul senso di sicurezza della comunità».
Il sindaco di Aosta Fulvio Centoz annuncia un incontro con il questore sul tema sicurezza, commentando la rissa sfociata venerdì notte tra corso Battaglione e via dell’Archibugio tra alcuni esponenti di Casa Pound e alcuni cittadini marocchini, dopo che un giovane stava urinando all’angolo di un palazzo.
«La questione non è mai stata sottovalutata, prova ne è il fatto che anche durante l’ultimo consiglio comunale abbiamo affrontato il tema. Con la Polizia locale siamo al lavoro per condividere un nuovo regolamento di polizia urbana che ponga fine a situazioni di degrado» – ha detto il Sindaco.
Sulla vicenda è intervenuta anche la Lega Nord che ha esortato «le istituzioni e le forze dell’ordine a vigilare sugli odiosi episodi di inciviltà». A inizio ottobre, la Lega Nord aveva diffuso tramite i social media le fotografie di un uomo intento a defecare in pubblico, nei pressi del Convitto Chabod, in pieno giorno.
Sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 26 ottobre, le notizie più dettagliate e le interviste.
Nella foto, la zona di corso Battaglione dove venerdì sera, un giovane è rimasto ferito a causa di un boccale da birra spaccato in testa da un cittadino marocchino.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS