Pubblicato il

APS: tre dimissioni, decade il cda

APS: tre dimissioni, decade il cda

Lasciano l'incarico D'Introno, Morelli e Sposato

Terremoto all’APS, l’azienda di pubblici servizi partecipata interamente dal Comune di Aosta e che si occupa tra le altre cose della gestione di parcheggi, farmacie e cimiteri. Nella giornata di martedì, infatti, le dimissioni di Gianluca D’Introno, Laura Morelli e Giuseppe Sposato (i tre rappresentanti dell’amministrazione, nominati dall’ex sindaco Bruno Giordano) hanno di fatto sancito la decadenza del consiglio di amministrazione dell’azienda, che oltre ai tre rappresentanti del Comune, prevede il presidente Guido Grimod (in quota UV) e il vice Sergio Vitali (Stella Alpina). Le bocche sono assolutamente cucite, ma le dimissioni, rassegnate attraverso una lettera, sembrerebbero intenzionate a colpire proprio il presidente uscente e giungerebbero al termine di un periodo in cui non sarebbero mancati alcuni screzi su situazioni anche di grande importanza. Ora il cda rimarrà in carica per l’ordinaria amministrazione fino a quando il sindaco Fulvio Centoz non deciderà le nuove nomine, con i posti che dovrebbero scendere da cinque a tre, con uno occupato al rappresentante comunale e due ancora “riservati” alla politica.
(al.bi.)

Condividi

ULTIME NEWS