Posted on

Turismo, Federalberghi in Valle per l’assemblea 2016

Turismo, Federalberghi in Valle per l’assemblea 2016

L'associazione nazionale degli albergatori ha scelto il centro congressi del Grand Hôtel Billia, dal 15 al 17 aprile

Dopo 32 anni di assenza l’Adava è riuscita a riportare in Valle d’Aosta l’assemblea nazionale di Federalberghi, che si terrà al centro congressi del Grand Hôtel Billia, a Saint-Vincent, dal 15 al 17 aprile 2016.
Un appuntamento importante come sottolinea il presidente dell’Adava, Alessandro Cavaliere «siamo riusciti a far tornare in Valle d’Aosta un evento di portata nazionale che, grazie anche al fatto di essere un’assemblea elettiva con rinnovo del presidente, richiamerà l’attenzione di tutti i media nazionali per seguirne i lavori».
All’appuntamento sono attesi oltre 200 delegati da ogni parte d’Italia che oltre ai lavori dell’assemblea potranno visitare il Forte di Bard e la Skyway Monte Bianco.
Attualmente Federalberghi è presieduta da Bernabò Bocca (titolare della catena alberghiera S.I.N.A. Hotels),è la principale organizzazione imprenditoriale del settore turistico-ricettivo in Italia a cui aderiscono 131 associazioni territoriali (tra cui l’Adava) e che rappresenta 34 mila aziende alberghiere con una capacità ricettiva totale superiore ad 1 milione e 100 mila camere. Gli addetti che lavorano nel settore sono oltre 250 mila.
In foto la giunta nazionale di Federalberghi riunita a Roma, alla quale ha partecipato il presidente Adava Cavaliere
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
La Grenette è il primo ristorante di Aosta a proporre l’orario continuato

La Grenette è il primo ristorante di Aosta a proporre l’orario continuato


Dal 29 novembre la cucina del ristorante targato “Bottega Antichi Sapori” è aperta...

Posted by on

Guerra Russia Ucraina: il consiglio di Aosta chiede il cessate il fuoco e pensa a un gemellaggio

Guerra Russia Ucraina: il consiglio di Aosta chiede il cessate il fuoco e pensa a un gemellaggio


Approvato l'ordine del giorno, con l'astensione delle minoranze e il voto contrario di Bruno...

Posted by on