Posted on

Guerra dei Tor: salta la Pointe Chaligne Skyrace

Guerra dei Tor: salta la Pointe Chaligne Skyrace

Gli organizzatori hanno annunciato il forfait: «Pensavamo di aver trovato la soluzione ideale con la cadenza biennale in alternanza con il Collontrek, ma la nascita del 4K ha stravolto i nostri piani»

La Guerra dei Tor ha causato il primo danno collaterale. La Pointe de Chaligne Skyrace ha gettato la spugna. Ad annunciarlo sono stati gli organizzatori della gara (Comune, Sci club e Gruppo Ana di Sarre) che avrebbe dovuto andare in scena il 4 settembre.
«Dispiaciuti e frustrati»
«Un saluto a tutti gli amici appassionati di montagna – si legge sul profilo Facebook della competizione -. Purtroppo dobbiamo comunicare l’annullamento dell’edizione 2016 del Vertical di Chaligne, che si sarebbe dovuta svolgere il 4 settembre. Inutile fare giri di parole, è così. Siamo dispiaciuti, ma soprattutto frustrati, perché ci tocca rinunciare, desistere, subire il fitto calendario di gare analoghe che cresce di continuo, giustamente per carità. È un bel segnale che sul territorio fioriscano trail, skyrace, vertical e quant’altro, tutto ciò fa conoscere e permette la valorizzazione della nostra bella regione, nel modo forse migliore, per quanto ci riguarda. D’altro canto però diventa difficile poter organizzare con successo una manifestazione che si incastri o si sovrapponga con manifestazioni di pari e superiore livello, l’affermazione di un tale evento è comunque dato dai numeri».
«Non possiamo competere con il 4K»
«Aver stabilito a suo tempo una cadenza biennale – continuano gli organizzatori -, ed aver fissato la data in alternanza e amicizia con il Collontrek, pareva potesse essere una soluzione ideale in termini organizzativi e di programmazione, purtroppo non è così… La nascita del 4K Endurance Trail ha stravolto i nostri piani e le nostre aspettative. Non siamo assolutamente in grado di poter e voler competere con il nuovo endurance, i rischi di una disfatta sono maggiori e più concreti delle speranze di replicare il successo di due anni or sono, e non ce lo possiamo proprio permettere. Quindi un saluto a tutti voi e speriamo che sia solo una pausa forzata temporanea e che ci si possa ritrovare presto. Buona strada a tutti».
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS