Posted on

Schianto in statale, morto giovane aostano

Schianto in statale, morto giovane aostano

Non ce l'ha fatta il 26enne Matteo Guerrisi, ricoverato da domenica mattina in condizioni gravissime in Rianimazione all'ospedale Parini; intanto la Procura ha aperto un fascicolo per vagliare la posizione del conducente dell'Opel Corsa, Nicholas Lucchini

Non ce l’ha fatta, Matteo Guerrisi, l’aostano di 26 anni ricoverato in condizioni disperate da domenica nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Umberto Parini di Aosta dopo il grave incidente stradale avvenuto attorno alle 6 del 15 maggio sulla strada statale 26 a St-Christophe, all’altezza del negozio LillaPois, a una cinquantina di metri dalla rotonda dell’ex area Sogno.Troppo grave il trauma cranico riportato dal giovane nell’impatto, che sedeva sul lato passeggero dell’Opel Corsa guidata dall’amico Nicholas Lucchini, 29 anni di Aosta, che ha perso il controllo della vettura all’uscita della rotatoria, procedendo in direzione del Capoluogo, con l’automobile che ha terminato la sua corsa impazzita schiantandosi sul tetto nel piazzale dell’area commerciale adiacente alla statale, a soltanto un paio di metri dalle vetrine dei negozi.Le condizioni di Guerrisi, sottoposto d’urgenza già nella mattinata di domenica a un intervento di neurochirurgia «per trattare il grave ematoma causato dal trauma cranico riportato nell’impatto», non sono mai migliorate, permanendo sempre gravissime – seppure stazionarie – fino a questa mattina, quando la situazione è definitivamente precipitata.Già dimesso nel pomeriggio di domenica il conducente dell’auto, Nicholas Lucchini, sottoposto a esami tossicologici (alcol e stupefacenti) di cui si attendono gli esiti, nei cui confronti la Procura della Repubblica di Aosta ha aperto un fasciolo per verificare eventuali sue responsabilità nella tragedia.Sul posto erano intervenuti 118, Vigili del Fuoco e carabinieri, che stanno tuttora svolgendo approfondimenti sull’incidente.(pa.ba.)

 

Condividi

LAST NEWS