Posted on

‘Pepita’ d’oro di 5 chili esposta al Forte di Bard

‘Pepita’ d’oro di 5 chili esposta al Forte di Bard

Il campione aurifero era stato estratto dalla miniera di Brusson

Un campione aurifero di circa 50 centimetri di altezza e dal peso di 5 chilogrammi, di cui uno è costituito dall’oro,  estratto nella miniera di Brusson,  è esposto al Museo delle Alpi al Forte di Bard. Il campione aurifero è stato ceduto in comodato d’uso alla Regione dal Museo civico di Storia Naturale di Milano nell’ambito di un accordo che, oltre a porre fine, nello spirito di collaborazione tra Enti pubblici coinvolti (Regione, Comune di Brusson, Comune di Milano), alla vicenda della controversa proprietà dei campioni auriferi estratti dalla miniera di Brusson, costituisce l’occasione per avviare una più ampia cooperazione culturale tra le due Amministrazioni per una migliore valorizzazione e fruizione dell’importante patrimonio naturalistico di entrambe.(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS