Posted on

AIDS: cinque nuovi casi di sieropositività in Valle

AIDS: cinque nuovi casi di sieropositività in Valle

La Struttura di Malattie infettive segue anche due nuovi casi di Aids arrivati da altra sede

Sono 130 i pazienti che la Struttura semplice di Malattie Infettive e Epatologia segue all’ospedale Parini.

I nuovi pazienti HIV positivi riscontrati nell’anno 2016 sono 5 mentre tre nuovi pazienti sono stati trasferiti da altra sede.«Delle nuove diagnosi, quattro sono maschi – uno dei quali con rischio tossicodipendenza e tre con rischi di tipo sessuale, uno dei quali è un richiedente asilo – commenta il direttore della SS Malattie Infettive facente funzione, dottor Alberto Catania. La sola paziente femmina è a rischio misto essendo partner di paziente HIV positivo e con precedenti per tossicodipendenza.Due pazienti, tra le nuove diagnosi, sono giunti alla nostra attenzione in fase già avanzata con Aids micobatteriosi atipica e Cimegalorisoi con linfoma spinale».Nel mondo, sono oltre 36,7 milioni le persone con HIV; nel bel Paese, nel 2015 sono state 3444 le nuove diagnosi di infezione da HIV. La principale causa di contagio sono i rapporti sessuali non protetti; il picco di incidenza riguarda la fascia d’età 25-29 anni. Intanto, non senza una coda di polemiche, è arrivato anche in Italia l’autotest per capire se è contagiati o meno dal virus. Il kit è da ieri – Giornata Mondiale per la lotta all’Aids – venduto anche nelle farmacie italiane; si può eseguire in anonimato, a casa propria, eseguendo una puntura sul polpastrello. Il test costa circa 20 euro.Il ministero della Salute ha messo a disposizione un numero verde per AIDS e infezioni sessualmente trasmissibili, 800 861061. 

(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
L’agosto di Etroubles si riaccende con Avant Tout Musique

L’agosto di Etroubles si riaccende con Avant Tout Musique


Il 10, 17 e 24 prosegue la kermesse musicale che si sta rivelando l'evento fiore all'occhiello...

Posted by on