Posted on

Droga: arrestato un altro corriere aostano

Droga: arrestato un altro corriere aostano

Un 47enne di origini calabresi - Salvatore Pandolfino - sorpreso di ritorno da un viaggio di approvvigionamento fuori Valle con 50 grammi tra cocaina ed eroina; appena il 5 dicembre scorso Gazzetta Matin titolò: «Torna di moda la NAVETTA BIANCA da Milano»

Appena il 5 dicembre scorso, Gazzetta Matin titolò «Due aostani fermati in pochi giorni: torna di moda la NAVETTA BIANCA da Milano», dopo l’arresto alle porte di Aosta e la denuncia a piede libero a Ivrea di due valdostani – una 46enne e un 24enne – di rientro dal capoluogo lombardo con dello stupefacente addosso.Un fenomeno – quello dell’approvvigionamento di droga fuori Valle – che non sembra proprio volersi fermare, se è vero che – nemmeno trascorsi dieci giorni – la Sezione narcotici della Squadra mobile della Questura di Aosta – «nel corso dei servizi dedicati alla repressione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti» – ha arrestato nella serata di mercoledì 14 Salvatore Pandolfino, 47enne di origini calabresi, residente ad Aosta, già condannato a inizio 2015 nell’ambito dell’operazione antidroga ‘Augusta Praetoria’.Più nel dettaglio, «di ritorno da un viaggio di approvvigionamento fuori Valle», Pandolfino è stato sorpreso a bordo di un’autovettura condotta da un 41enne aostano; nel corso del controllo, il 47enne è stato trovato in possesso di eroina e cocaina per un peso complessivo di poco meno di 50 grammi, corrispondente «a oltre un centinaio di dosi al detaglio», fanno sapere dalla Questura di Aosta.Salvatore Pandolfino è stato trasferito alla casa circondariale di Ivrea, mentre il 41enne alla guida della vettura è stato denunciato a piede libero.(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS