Posted on

Scuola: No allo spostamento dell’Isit Manzetti di Aosta

Scuola: No allo spostamento dell’Isit Manzetti di Aosta

Il consiglio docenti esprime pesanti perplessità sull'idea di spostare l'istituzione nella scuola polmone di regione Tzamberlet

«Lo spostamento della sede non risponde ad alcuna logica di necessità, avendo la sede di via Festaz spazi sufficienti per ospitare gli alunni iscritti agli indirizzi IT e AFM». E’ espresso in queste righe il pesante niet presentato dal collegio docenti dell’ISIT Manzetti di Aosta in vista dello spostamento dal 2021 nella “scuola polmone” di regione Tzamberlet.

Il documento

Il documento, approvato a grandissima maggioranza dal collegio, presenta anche altre considerazioni: «Il Manzetti è ubicato in via Festaz 27/A dalla sua nascita, nel 1955, costituendone pertanto la sede storica. Inoltre, l’edificio è adeguato alle esigenze degli studenti, sito in prossimità della Stazione dei treni e dei pullman, del convitto regionale e dei centri culturali (sala conferenze di palazzo regionale, teatri, musei, cinema e biblioteca regionale) che gli studenti frequentano; infine, l’edificio è a norma per quanto riguarda la normativa vigente, L.81/2008, ed è dotato della necessaria Certificazione di Prevenzione Incendi».

Spostamento penalizzante

Insomma, il collegio docenti presenta una bocciatura su tutta la linea, visto anche che «spostamento del Manzetti non porterebbe il previsto vantaggio di riunire la scuola in un unico edificio, in quanto per la sede dell’indirizzo CAT di via Chambery, considerata la qualità della struttura, non è previsto alcun trasferimento. Tale scelta – si conclude il comunicato – rappresenta un elemento di debolezza per l’Istituzione, essendo fortemente penalizzante e discriminante per tutti gli studenti che dovranno recarsi in una sede periferica, distante dalle stazioni ferroviaria e dei pullman e del convitto, vista la presenza di numerosi alunni fuori sede, iscritti alla nostra istituzione».ù

(al.bi.)

Condividi

LAST NEWS