Posted on

M’illumino di meno: un venerdì a lume di candela

M’illumino di meno: un venerdì a lume di candela

In tutto il mondo, oggi si celebra la giornata del risparmio; Courmayeur ha anticipato a ieri l'adesione in concomitanza con il patrono

Piccoli gesti che possono fare la differenza in termini di risparmio energetico e uso razionale dell’energia: Ad esempio spegnere le luci quando non servono, mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua, non lasciare le tende chiuse davanti ai termosifoni, ma anche spegnere e lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.
Oggi, venerdì 15 febbraio, si celebra la giornata mondiale del risparmio con lo slogan ‘M’illumino di meno’, titolo della celebre campagna radiofonica lanciata da Radio 2 nel 2005 dai conduttori della trasmissione Caterpillar. L’amministrazione regionale invita tutti i cittadini valdostani a tenere comportamenti virtuosi, possibilmente tutto l’anno. A tutti i dipendenti regionali, è stata inviata una mail contenente due decaloghi sul consumo energetico, l’agendina verde di M’illumino di meno e le 10 buone abitudini per la giornata di M’illumino di meno… possibilmente da osservare anche negli altri giorni.
Anche il comune di Aosta aderisce alla giornata; venerdì, a partire dalle 18,l’impianto di illuminazione esterna delle facciate della casa comunale e dei portici sarà spento per un’ora. La decisione del comune di Aosta di aderire nuovamente a ‘M’illumino di meno’ rientra nel quadro dei principi di sostenibilità ambientale in base ai quali l’amministrazione è impegnata a promuovere l’uso sostenibile delle risorse fisiche e biologiche, favorendo risparmio ed efficienza energetica.
Il comune di Courmayeur ha anticipato di un giorno le iniziative di adesione, abbinandole agli appuntamenti del santo patrono, San Valentino: nel pomeriggio di ieri, 14 febbraio è stato spento l’impianto di illuminazione pubblica a partire dalle 18, offrendo ai residenti e ai turisti l’occasione di uno shopping a lume di candela, allietato dalla musica della banda musicale accompagnata da una fiaccolata a piedi di maestri di sci e guide, che hanno sfilato tra le vetrine dei negozi illuminate solo da alcune torce.
L’associazione Valle Virtuosa accenderà idealmente i riflettori sui temi sui quali si è battuta fino a oggi: la raccolta differenziata, quella dell’umido e i trattamenti a freddo allestendo un tavolino informativo, dalle 15 alle 19, in Place des Franchises, ad Aosta. A seguire, dalle 20, tutti a tavola per una cena a lume di candela all’Espace populaire di Aosta.
Per la cena occorre prenotare al 328-2274559 o via mail a [email protected]
Nella foto, un momento della suggestiva sfilata, ieri, nelle vie del centro di Courmayeur.
(cinzia timpano)

Condividi

LAST NEWS